Politica

Salvatore Audia replica alla satira - nell’edizione cartacea della Voce - di Francesco Scarcelli sulla metropolitana leggera in città, idea dell’esponente della Margherita

dimanche 12 juin 2005.
 

Caro Direttore, apprendo da un comunicato diramato dall’ufficio stampa di Mimmo Barile di essere in buona ...compagnia. E’ proprio vero : Basaglia ha rovinato l’Italia ! Cordialmente, Salvatore Audia

COMUNICATO STAMPA

MIMMO BARILE (COORDINATORE CDL IN CONSIGLIO PROVINCIALE)) : DOPO L’INCONTRO CON IL PRESIDENTE SCALI LA METROPOLITANA LEGGERA E’ PIU’ VICINA.

"Stamani è stato fatto un importante passo avanti per modernizzare e rendere più efficienti i trasporti nella provincia di Cosenza. Era ora". Lo ha dichiarato il coordinatore della Cdl in Consiglio provinciale, Mimmo Barile al termine della riunione della Commissione Provinciale trasporti presieduta da Marino Reda, nel corso della quale il Presidente delle Ferrovie della Calabria ha illustrato il progetto per la realizzazione di una metropolitana leggera che collegherà l’aurea urbana dal Savuto fino all’Università della Calabria. "Scali - ha detto Mimmo Barile - ha illustrato un progetto che in brevissimo tempo diventerà operativo e che prevede la costruzione di una Metropolitana capace di rendere più agevoli gli spostamenti in buona parte dell’area urbana che oggi, come è noto, è praticamente paralizzata anche a causa di una collaborazione tra amministrazioni comunali che di fatto, negli ultimi anni, nonostante i proclami, ha prodotto ben poco in termini di infrastrutture di collegamento. L’iniziativa delle Ferrovie della Calabria è, dunque, meritoria perché intende realizzare e gestire questa linea metropolitana elettrificata che utilizzerà moderne vetture ecologiche e che vedrà il suo punto nevralgico nella Stazione di Piazza Matteotti che in una ottica futura diverrà il centro nevralgico dei trasporti provinciali. Chiediamo adesso - Continua Barile - al Presidente della Provincia di verificare le condizioni per una veloce realizzazione di questa importante opera e di rendere operativo un piano dei trasporti serio che affronti veramente quella che è una delle principali emergenze della provincia. Ci auguriamo che il Presidente Oliverio cominci a dare qualche risposta concreta a questo territorio".


Répondre à cet article

Forum