Inviare un messaggio

In risposta a:
Politica vaticana

MILINGO torna da MOON e, insieme, rilanciano la sfida alla Chiesa ’cattolica’, sulla questione dei "PRETI SPOSATI".

martedì 26 settembre 2006 di Federico La Sala
[...] La strategia di Milingo e Moon sembra essere molto chiara: «Contattateci, forniremo supporto e aiuti finanziari a voi e alle vostre famiglie», è stato l’appello rivolto ai preti sposati di tutto il mondo ben conoscendo le condizioni di sofferenza a cui vanno incontro i preti quando decidono di sposarsi.
La questione dei "preti sposati" diventa dunque decisivo per la chiesa cattolica. Il chiudersi a riccio, come ha fatto papa Woityla prima e Ratzinger poi, non ha fatto altro che (...)

In risposta a:

> MILINGO torna da MOON e, insieme, rilanciano la sfida alla Chiesa ’cattolica’, sulla questione dei "PRETI SPOSATI".

venerdì 2 febbraio 2007

Sempre più stretti i rapporti fra Milingo e Moon

Secondo ASIANEWS egli ora si trava a Seoul per studiare la teologia di Moon

Riportiamo di seguito un articolo di ASIANEWS, l’agenzia di stampa del PIME, seconda il quale mons. Milingo si troverebbe in Corea del Sud dove starebbe studiando la "teologia del reverendo Moon". Milingo parteciperà, inoltre, alla festa di compleanno del rev. Moon. Il vescovo Milingo sarebbe stato, secondo altre fonti, privato del passaporto del Vaticano, di cui disponeva, cosa che lo avrebbe costretto a lasciare gli Stati Uniti. Nonostante le smentite, che pure il nostro sito ha ricevuto, i rapporti fra Milingo e Moon si fanno sempre più stretti e questo è un dato obiettivamente sfavorevole alla causa dei preti sposati di cui lui si dice paladino. *

http://www.asianews.it/index.php?l=it&art=8376&size=A

COREA DEL SUD

Milingo a Seoul per studiare la teologia di Moon

L’ex arcivescovo, scomunicato in settembre, prenderà parte ad un convegno della “Chiesa dell’unificazione” ed alla festa per il compleanno di Moon.

di Theresa Kim Hwa-young

Seoul (AsiaNews) - Mons. Emmanuel Milingo è a Seoul, dove studia la teologia del reverendo Moon e della sua “Chiesa dell’unificazione”. Milingo, che è scomunicato dalla Chiesa cattolica per aver illecitamente ordinato quattro vescovi ne settembre dell’anno scorso, è apparso ad un convegno della “Chiesa dell’unificazione” che si è tenuto il 30 gennaio in un albergo del centro di Seoul, ed è tornato a chiedere che il Vaticano consenta il matrimonio dei preti. A quanto si apprende, l’ex arcivescovo di Lusaka sarebbe alloggiato in un albergo nei dintorni della capitale sudcoreana.

“Il motivo per il quale non abbiamo detto nulla su questa visita - ha dichiarato una fonte della “Chiesa” di Moon - è stato per non provocare l’irritazione dei cattolici”. Secondo la stessa fonte, Milingo “prenderà parte ad un convegno internazionale che si svolgerà a Seoul dal 20 al 23 febbraio ed alla festa per il compleanno di Moon, l’ultimo giorno dell’incontro”. Milingo, che ha 72 anni, già in passato ha preso parte ad incontri promossi dal reverendo Moon, compreso uno dei matrimoni collettivi del 2001, nel corso del quale ha sposato Maria Soon, che è membro della Chiesa dell’unificazione.

Dopo un periodo di riconciliazione con la Chiesa cattolica, il 24 settembre dell’anno scorso, a New York, Milingo ha ordinato vescovi quattro sacerdoti, tutti aderenti al movimento “Married Priests Now”, da lui stesso fondato a luglio. Il 26 settembre la Santa Sede ne ha notificato la scomunica “latae sententiae”.

* WWW.ILDIALOGO.ORG, Venerdì, 02 febbraio 2007


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: