Poster un message

En réponse à :
Notizie

Federico La Sala ed Emiliano Morrone si sono incontrati a Milano. Da La Sala la proposta del progetto "Il Mediterraneo sui Navigli"

mercredi 6 septembre 2006 par Emiliano Morrone
Federico La Sala ed Emiliano Morrone si sono incontrati nel pomeriggio di ieri, 5 settembre 2006, a Milano. Presente il giovane Fabio Burza, questo faccia a faccia fra il filosofo campano, fra l’altro redattore della Voce, e il responsabile della testata florense era nell’aria da tempo. La Sala aveva inviato al Primo Festival internazionale della Filosofia in Sila, a Silvana Mansio, lo scrittore e filosofo Nino Mirabella, non solo in rappresentanza d’una precisa corrente di pensiero ma (...)

En réponse à :

> Federico La Sala ed Emiliano Morrone si sono incontrati a Milano. Da La Sala la proposta del progetto "Il Mediterraneo sui Navigli"

mercredi 6 septembre 2006

Che meraviglia ... "Il Mediterraneo sui Navigli" !!! Una precisazione di Federico La Sala

La ‘proposta’ è stata solo una presa d’atto della realtà - il “mediterraneo sui navigli" c’è sempre stato : l’origine e il significato della parola “Milano” sembra sia proprio quella di “terra in mezzo al mare”. Il “campano” - nell’accogliere il “florense” pellegrino - ha solo collaborato a riattivare la memoria e a riannodare i fili ... alla cui impresa aveva già lavorato Leonardo riaprendo le strade appunto ai “navigli”. APOCALISSE CON FIGURE : Gioacchino da Fiore è a Milano ! L’incredibile è già successo, e la rete dei collegamenti ‘fluviali’ e ‘marittimi’ è stata ristabilita ! Il TIN delle campane si è udito per la pianura, sulle acque, e per tutto il MAR medi-terraneo !!! Mar-tin-i e Mar-tin-itt, vecchi saggi cardinali e nuovi bambini e nuove bambine di tutta la Terra - da Milano serpeggiando per tutta l’ITALIA passando per Sasso di Castalda e per San Giovanni in Fiore, zig-zagando per la Corsica, la Spagna e l’Inghilterra, e rimbalzando in Libano, in Palestina, a Gerusalemme, alla Mecca - fino a giungere in Africa e in Giappone oltre che a San Francisco, in Tibet e in Oceania - hanno sentito la forte luminosa vibrazione - e hanno gioito ! La “concezione edipica del tempo” è crollata : Vattimo, da Torino, ha ringraziato ! Non è stata affatto una fantasia - è stato un momento “estatico”. In un attimo immenso, “della Terra" si è udito il suono : e si è visto ... "il brillante colore” !!! Dopo anni e anni, più di un decennio, in un angolo dei Navigli (Via Casale, per la precisione) appare davanti a Emiliano Morrone un giovane, con il nome di Gora - dal e del Senegal : un suo ‘vecchio’, giovane amico !!! Che grande, affettuoso saluto... Fabio - con il cuore a San Giovanni in Fiore, ma con la mente aperta a tutto l’universo - sprizzava sorpresa e meraviglia da tutti i pori, e connetteva, connetteva, e connetteva...


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :