Inviare un messaggio

In risposta a:
1986: W O ITALY...

DIALOGO TRA RELIGIONI: APPELLO DI PACE 2006 dell’incontro interreligioso di Assisi (4-5 settembre)

giovedì 7 settembre 2006 di Federico La Sala
[...] In questi giorni, ci siamo chinati sulle nostre diverse tradizioni religiose che, in modo differente, testimoniano un messaggio di pace dalle radici antiche. Abbiamo intrecciato il nostro dialogo con uomini e donne di cultura laica e umanista. Abbiamo vissuto una scuola di dialogo.
Oggi ci siamo raccolti nella preghiera secondo le diverse tradizioni religiose, convinti del valore dell’invocazione a Dio nella costruzione della pace. Abbiamo mostrato come la preghiera non divide, ma (...)

In risposta a:

> DIALOGO TRA RELIGIONI: APPELLO DI PACE 2006 dell’incontro interreligioso di Assisi (4-5 settembre)

domenica 30 novembre 2008

Convegno di Studi DIRITTI UMANI E RELIGIONI: IL RUOLO DELLA LIBERT└ RELIGIOSA

Venezia 4/6 Dicembre

UniversitÓ CÓ Foscari di Venezia - CIRDU Centro Interdipartimentale di Ricerca sui Diritti Umani

Nel complesso rapporto tra religioni e diritti umani la situazione contemporanea presenta aspetti inediti, da quando le grandi religioni mondiali hanno riacquistato influenza nella sfera pubblica, contribuendo alle principali questioni planetarie. Nonostante le variabilitÓ geopolitiche e culturali, la nuova congiuntura solleva un problema comune: in che misura il fatto religioso attivo nel mondo contemporaneo aiuta od ostacola l’identificazione e la fruizione dei diritti umani? In questo ambito sorge il tema della libertÓ religiosa e del suo significato.

Alcune domande faranno da sfondo: che apporto le grandi religioni hanno dato e danno ai diritti umani?

Come si intende la libertÓ religiosa in Oriente e in Occidente? In che senso tale libertÓ Ŕ un bene per ogni societÓ? Si estende o si riduce il rispetto della libertÓ religiosa?

Analisi mirate esamineranno:

-  la vicenda storica della libertÓ religiosa

-  il suo posto nel sistema dei diritti umani e le istituzioni di tutela

-  la sua situazione in India, Tibet, Cina, Russia, Giappone, Europa centro-orientale e nell’area islamica, con ulteriori approfondimenti nel campo delle discriminazioni per motivi religiosi.

Auditorium Santa Margherita

Dorsoduro 3689 -Venezia

http://www.unive.it/media/allegato/centri/CIRDU/progr_CIRDU_4-12-2008.pdf

Giovedý 4 dicembre ore 15,00

Presiede Vittorio Possenti, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

Saluto del Rettore

Prolusione

“LibertÓ per se stessi, libertÓ per gli altri”:

la vicenda storica della libertÓ religiosa

Pier Cesare Bori, UniversitÓ di Bologna

La libertÓ religiosa: suo significato e posizione

entro il sistema dei diritti umani

V. Buonomo, UniversitÓ Lateranense, Roma

17,00-17,30 Pausa

Situazione della libertÓ religiosa nel Consiglio Onu

sui diritti umani

R. Pisillo Mazzeschi, UniversitÓ di Siena

Dibattito

19,00 chiusura della sessione

Venerdý 5 dicembre ore 9,15

Presiede Giovanni Vian, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

SITUAZIONE DELLA LIBERT└ RELIGIOSA

NEL CONTESTO EUROPEO

Ortodossia e linguaggio sui diritti umani in Russia.

Nuovo legame tra religione e politica

Giovanni Codevilla, UniversitÓ di Trieste

Religione, societÓ e diritti umani nel contesto

centro-orientale

G. Barberini, UniversitÓ di Perugia

10,45-11,15 Pausa

Religione, societÓ e diritti umani nel contesto

centro-orientale

G. Cimbalo, UniversitÓ di Bologna

Intervento

Considerazioni sulla questione del Tibet

G. Goisis, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

Dibattito

12,30 chiusura della sessione

Venerdý 5 dicembre ore 15,30

Presiede Adalberto Perulli, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

IL RUOLO DELLA RELIGIONE IN ASIA

IN ORDINE AI DIRITTI UMANI

La libertÓ religiosa in Giappone

M. Raveri, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

La libertÓ religiosa in India; fondamentalismo hindu,

reazioni islamiche e cristiane, neobuddhismo

A. Rigopoulos, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

17,00-17,30 Pausa

La libertÓ religiosa in Cina

R. Cavalieri, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

Dibattito

19,00 chiusura della sessione

Sabato 6 dicembre ore 9,15

Presiede Mario Nordio, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

DIRITTI UMANI E RELIGIONE:

IL PUNTO DI VISTA GIURIDICO

La tutela della libertÓ religiosa nel sistema ONU

e nei sistemi regionali

L. Zagato, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

Discriminazione sul lavoro per motivi religiosi

A. Perulli, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

10,45-11,15 Pausa

Il diritto alla libertÓ religiosa nel contesto islamico

I. Zilio Grandi, UniversitÓ di Genova

Intervento

Islam, laicitÓ, secolarizzazione

B. de Poli, UniversitÓ Ca’ Foscari Venezia

12,00 Conclusioni

12,30 chiusura del convegno


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: