Poster un message

En réponse à :
Per l’inizio del dialogo, quello vero (B. Spinelli)

ITALIA E PAKISTAN : LA DIVINA COMMEDIA (Dante Alighieri) E IL POEMA CELESTE (Muhammad Iqbal). Ri-leggiamo insieme... le due opere e i due Autori ! Un’ipotesi di rilettura di DANTE .... e un appello per un convegno e per il Pakistan !!!

DANTE PER LA PACE, PER LA PACE TRA LE RELIGIONI E TUTTI I POPOLI.
vendredi 9 novembre 2007 par Federico La Sala
[...] W O ITALY ... Dopo di lui, in Vaticano, è tornata la confusione, la paura, e la volontà di potenza e di dominio. Un delirio grande, al di qua e al di là del Tevere, ma La Legge dei nostri ‘Padri’ e delle nostre ‘Madri’ Costituenti è sana e robusta ... Dante è riascoltato a Firenze, come in tutta Italia - e nel mondo. Anche nel Pakistan - memori del “Poema Celeste” (Muhammad Iqbal) - la Commedia non è stata dimenticata !!! [...]
PICCHIARE LE DONNE. DIO, UOMINI E DONNE : (...)

En réponse à :

> ITALIA E PAKISTAN : LA DIVINA COMMEDIA (Dante Alighieri) E IL POEMA CELESTE (Muhammad Iqbal). ---- Un giornalista pakistano è stato ucciso da una pattuglia di soldati mentre stava rincasando a Mingora, nella valle di Swat.

mardi 11 novembre 2008

Assassinato un giornalista nel Pakistan settentrionale *

Islamabad, 11. Un giornalista pakistano è stato ucciso da una pattuglia di soldati mentre stava rincasando a Mingora, nella valle di Swat, nel nord-ovest del Pakistan : lo ha denunciato l’organizzazione Reporters sans frontiers (Rsf). "Qari Muhammad Shoaib, reporter del giornale locale Khabar Kar e collaboratore di un quotidiano nazionale, è stato ucciso da un gruppo di soldati mentre stava tornando a casa in auto, accompagnato da un conoscente" scrive in una nota l’organizzazione, che cita fonti della famiglia della vittima. "I soldati - denunciano i familiari - hanno cominciato a sparare senza alcun preavviso".

I vertici militari sostengono invece che il giornalista è stato avvertito a più riprese. I soldati stavano perlustrando il settore dopo aver ricevuto informazioni sull’organizzazione di un possibile attentato. In un comunicato l’esercito pakistano afferma che "dopo gli spari di avvertimento, ignorati, i soldati hanno sparato direttamente in direzione del veicolo". Responsabili militari a Mingora - scrive Rsf - hanno ufficialmente manifestato il proprio rammarico per l’incidente e hanno promesso un indennizzo alla famiglia del giornalista. Qari Muhammad Shoaib aveva 32 anni. Il 27 agosto era stato sequestrato da un gruppo di guerriglieri taleban e successivamente rilasciato. Rsf ha chiesto indagini "complete e fruttuose" alle autorità civili e militari pakistane sull’episodio.

L’Osservatore Romano - 12 novrmbre 2008)


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :