Poster un message

En réponse à :
Per l’inizio del dialogo, quello vero (B. Spinelli)

ITALIA E PAKISTAN : LA DIVINA COMMEDIA (Dante Alighieri) E IL POEMA CELESTE (Muhammad Iqbal). Ri-leggiamo insieme... le due opere e i due Autori ! Un’ipotesi di rilettura di DANTE .... e un appello per un convegno e per il Pakistan !!!

DANTE PER LA PACE, PER LA PACE TRA LE RELIGIONI E TUTTI I POPOLI.
vendredi 9 novembre 2007 par Federico La Sala
[...] W O ITALY ... Dopo di lui, in Vaticano, è tornata la confusione, la paura, e la volontà di potenza e di dominio. Un delirio grande, al di qua e al di là del Tevere, ma La Legge dei nostri ‘Padri’ e delle nostre ‘Madri’ Costituenti è sana e robusta ... Dante è riascoltato a Firenze, come in tutta Italia - e nel mondo. Anche nel Pakistan - memori del “Poema Celeste” (Muhammad Iqbal) - la Commedia non è stata dimenticata !!! [...]
PICCHIARE LE DONNE. DIO, UOMINI E DONNE : (...)

En réponse à :

> ITALIA E PAKISTAN : LA DIVINA COMMEDIA (Dante Alighieri) E IL POEMA CELESTE (Mohammad Iqbal). --- Pakistan, torna l’ex premier Nawaz Sharif, destituito da Musharraf.

samedi 24 novembre 2007

Pakistan, torna l’ex premier destituito da Musharraf*

L’attentato di sabato mattina - il secondo in un mese nella città-caserma di Rawalpindi, dove vive anche il presidente Musharraf, con 35 morti - è coinciso con l’annuncio dell’ex primo ministro Nawaz Sharif di un suo ritorno dal forzato esilio previsto per domenica. Annuncio al quale sono seguite numerose manifestazioni in suo favore. Sharif, rovesciato nel 1999 dall’attuale presidente, il generale Pervez Musharraf, che finora ha vissuto da rifugiato a Gedda in Arabia Saudita, potrebbe contestare le elezioni parlamentari previste per il prossimo 8 gennaio, mentre la commissione pachistana ha formalmente ratificato l’avvenuta elezione di Musharraf ad un secondo mandato di cinque anni in qualità di presidente del Paese.

Ma potrebbe anche far fede a un accordo che a quanto pare è stato trovato con i servizi segreti pakistani per sostenere invece la candidatura alle presidenziali del suo antico spodestatore, Musharraf. Sharif, fanno sapere gli 007 pakistani, si è incontrato con il capo dei servizi segreti pachistano, generale Nadeem Taj, e con un collaboratore del presidente Pervez Musharraf. « Ritorna in patria sulla base di un accordo e noi ci auguriamo che vi si attenga », hanno fatto sapere gli stessi servizi. Ma anche l’altra ex premier Benazir Bhutto è tornata un mese fa grazie ad un accordo con il presidente Musharraf. E poi invece si è trovata nella variegata schiera dei suoi avversari politici. Inoltre secondo alcuni esponenti dell’opposizione Sharif avrebbe già preso rapporti con loro. Il suo partito, la Lega Nawaz, resta per il boicottaggio delle elezioni che del resto lo stesso Sharif ha già definito « una farsa ».

Il suo arrivo nel bel mezzo della grave crisi che sta attraversando il Pakistan, sarà comunque capace di dare un’impronta agli eventi. L’aereo per il suo rientro dovrebbe atterrare all’aeroporto di Lahore domenica pomeriggio alle 16 ora locale, le 13 in Italia. Se gli sarà permesso di rientrare in Pakistan, Sharif - che ha già avuto un colloquio di commiato con re Abdullah, sovrano wahabita che lo ha ospitato nel suo lungo esilio -dovrebbe arrivare in tempo per la scadenza fissata a lunedì e imposta come termine ultimo per presentare i documenti necessari alla partecipazione al voto del prossimo 8 gennaio.

La Commissione elettorale di Islamabad ha reso note negli ultimi giorni alcune delle candidature (le donne e i non-islamici) già depositate dal Partito Popolare del Pakistan e nell’elenco c’è il nome di Benazir Bhutto.

* l’Unità, Pubblicato il : 24.11.07, Modificato il : 24.11.07 alle ore 19.18


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :