Poster un message

En réponse à :
Per l’inizio del dialogo, quello vero (B. Spinelli)

ITALIA E PAKISTAN : LA DIVINA COMMEDIA (Dante Alighieri) E IL POEMA CELESTE (Muhammad Iqbal). Ri-leggiamo insieme... le due opere e i due Autori ! Un’ipotesi di rilettura di DANTE .... e un appello per un convegno e per il Pakistan !!!

DANTE PER LA PACE, PER LA PACE TRA LE RELIGIONI E TUTTI I POPOLI.
vendredi 9 novembre 2007 par Federico La Sala
[...] W O ITALY ... Dopo di lui, in Vaticano, č tornata la confusione, la paura, e la volontā di potenza e di dominio. Un delirio grande, al di qua e al di lā del Tevere, ma La Legge dei nostri ‘Padri’ e delle nostre ‘Madri’ Costituenti č sana e robusta ... Dante č riascoltato a Firenze, come in tutta Italia - e nel mondo. Anche nel Pakistan - memori del “Poema Celeste” (Muhammad Iqbal) - la Commedia non č stata dimenticata !!! [...]
PICCHIARE LE DONNE. DIO, UOMINI E DONNE : (...)

En réponse à :

> PAKISTAN - ISLAMABAD - Un altro milione circa di persone č sfollato nelle ultime 48 ore nel Sindh, nel Pakistan meridionale, mentre le inondazioni continuano a devastare il Paese. Lo hanno reso noto oggi le Nazioni Unite.

vendredi 27 août 2010


-   Pakistan, un altro milione di sfollati
-  Le inondazioni continuano a devastare il Paese

ISLAMABAD - Un altro milione circa di persone č sfollato nelle ultime 48 ore nel Sindh, nel Pakistan meridionale, mentre le inondazioni continuano a devastare il Paese. Lo hanno reso noto oggi le Nazioni Unite a Islamabad.

EVACUATA ALTRA CITTA’, 300 MILA IN FUGA -Circa 300 mila abitanti di una cittā della provincia meridionale del Sindh stanno lasciando le loro case dopo la rottura di alcuni argini artificiali costruiti per contenere al piena record del fiume Indo. Lo riferisce stamattina Dawn News. Dopo lo straripamento avvenuto nella nottata, le autoritā locali hanno dato l’ordine di evacuazione per i residenti del centro di Thatta che si stanno trasferendo con ogni mezzo in direzione di alcune alture dove l’esercito ha preparato degli accampamenti. "Centinaia di veicoli, carretti trainati da animali, carovane di muli e motocicli sono stati visti lasciare l’area" riferisce Dawn News che aggiunge anche che " la gente protesta per la mancanza di autobus e per il rincaro delle tariffe di trasporto". Ieri era scattato il piano di evacuazione per 400 mila persone in tre cittā lungo il bacino dell’Indo dove il livello dell’acqua continua a salire minacciando anche la metropoli di Hyderabad, a nord est di Karachi.

* Ansa, 27 agosto, 11:14


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :