Poster un message

En réponse à :
Per l’inizio del dialogo, quello vero (B. Spinelli)

ITALIA E PAKISTAN : LA DIVINA COMMEDIA (Dante Alighieri) E IL POEMA CELESTE (Muhammad Iqbal). Ri-leggiamo insieme... le due opere e i due Autori ! Un’ipotesi di rilettura di DANTE .... e un appello per un convegno e per il Pakistan !!!

DANTE PER LA PACE, PER LA PACE TRA LE RELIGIONI E TUTTI I POPOLI.
vendredi 9 novembre 2007 par Federico La Sala
[...] W O ITALY ... Dopo di lui, in Vaticano, č tornata la confusione, la paura, e la volontā di potenza e di dominio. Un delirio grande, al di qua e al di lā del Tevere, ma La Legge dei nostri ‘Padri’ e delle nostre ‘Madri’ Costituenti č sana e robusta ... Dante č riascoltato a Firenze, come in tutta Italia - e nel mondo. Anche nel Pakistan - memori del “Poema Celeste” (Muhammad Iqbal) - la Commedia non č stata dimenticata !!! [...]
PICCHIARE LE DONNE. DIO, UOMINI E DONNE : (...)

En réponse à :

> ITALIA E PAKISTAN : LA DIVINA COMMEDIA (Dante Alighieri) E IL POEMA CELESTE (Muhammad Iqbal). --- Attacco suicida nella capitale contro gli agenti al termine di una manifestazione islamista per commemorare la strage di un centinaio di integralisti alla Moschea rossa un anno fa. Durante il raduno i militanti hanno chiesto l’impiccagione del presidente Musharraf.

dimanche 6 juillet 2008

Attacco suicida nella capitale contro gli agenti al termine di una manifestazione islamista per commemorare la strage di un centinaio di integralisti alla Moschea rossa un anno fa

-  Pakistan, esplosione a Islamabad
-  uccisi almeno undici poliziotti

Durante il raduno i militanti hanno chiesto l’impiccagione del presidente Musharraf

ISLAMABAD - Strage ad Islamabad, in Pakistan, vicino alla Moschea Rossa, in pieno centro. Almeno undici poliziotti che facevano parte di un posto di blocco sono rimasti uccisi in un attacco suicida. Un ufficiale ha dichiarato che "vi sono anche molti feriti, in gran parte poliziotti. I nostri uomini erano l’obiettivo principale dell’attentato".

"E’ stato un attacco mirato contro le forze di sicurezza condotto da un attentatore suicida" ha dichiarato il vice amministratore di Islamabad Rana Abdul Jabbar, confermando che l’attentato č avvenuto dopo che si era conclusa la manifestazione a cui hanno partecipato migliaia di islamisti nei pressi della Moschea Rossa per commemorare il sanguinoso assalto di un anno fa.

Le forze di sicurezza governative attaccarono il complesso della moschea dove si erano asserragliati centinaia di integralisti, i cui leader per mesi avevano condotto una campagna per imporre la legge islamica nel Paese. Nel blitz, compiuto il 10 luglio dopo una settimana di assedio, furono uccise 102 persone.

Alla cerimonia odierna hanno partecipato anche diversi imam e studenti di scuole coraniche. Nel corso della manifestazione migliaia di militanti islamici hanno chiesto la pubblica impiccagione del presidente Pervez Musharraf "amico degli Stati Uniti".

Fin da stamattina vicino alla Moschea Rossa, migliaia di manifestanti considerati vicini ai Talebani e ad al Qaeda si erano radunati per rendere omaggio "ai martiri" dell’assalto compiuto l’anno scorso dall’esercito. La polizia aveva istituito un perimetro di sicurezza intorno alla zona, resa inaccessibile alle autovetture anche con il filo spinato. Moltissime persone erano state perquisite. E la manifestazione si era svolta senza problemi.

Secondo la polizia, quindici minuti dopo che gli organizzatori avevano chiuso il raduno e la gente se ne stava andando, "un kamikaze a piedi" si č avvicinato a un contingente di poliziotti che - a un centinaio di metri dal luogo di culto - stavano canalizzando la folla che si stava allontando. E ha fatto esplodere l’ordigno che aveva addosso.

* la Repubblica, 6 luglio 2008.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :