Inviare un messaggio

In risposta a:
Per una buona economia - domestica....

GOVERNO-PRODI : UNA FINANZIARIA PER L’ITALIA E PER L’EUROPA. Un "segnale" (piccolo, ma segnale): il premier e i ministri si sono ridotti del 30% le loro indennità.

domenica 1 ottobre 2006 di Federico La Sala
[...] Il premier ha parlato della "più grande redistribuzione di risorse mai fatta da un governo: i poveri - ha spiegato - diventeranno un po’ meno poveri. Il contrario di quello che stava accadendo. Aiuteremo chi ha meno". Padoa Schioppa l’ha spiegata, più tecnicamente, così: "Abbiamo puntato su tre obiettivi: portare i conti dello Stato fuori dalla zona di pericolo, ridistribuire risorse e aprire una prospettiva di sviluppo. Le mani nelle tasche degli italiani? Non è vero: c’è una (...)

In risposta a:

> GOVERNO-PRODI : UNA FINANZIARIA PER L’ITALIA E PER L’EUROPA. Un "segnale" (piccolo, ma segnale): il premier e i ministri si sono ridotti del 30% le loro indennità.

martedì 19 dicembre 2006

Amelia Torres confermato a nome del commissario Ue agli Affari Economici il giudizio positivo sulla manovra, purchè venga "interamente applicata"

Almunia promuove la Finanziaria "La prima impressione è positiva"

Pensioni: "La Commissione seguirà con attenzione l’evoluzione della discussione tra governo e parti sociali" *

BRUXELLES - La Commissione Ue conferma l’apprezzamento nei confronti della Finanziaria. "La nostra prima impressione è che non ci siano stati cambiamenti significativi rispetto al progetto di bilancio messo sul tavolo", ha detto Amelia Torres, portavoce del commissario Ue agli Affari Economici e Monetari Joaquin Almunia. E quindi, ha aggiunto, "la nostra prima impressione è positiva".

Torres ha comunque precisato che il giudizio al momento non è definitivo: "Stiamo esaminando i dettagli, perchè comunque vi sono molti emendamenti, e certamente, una volta approvata in modo definitivo, ci attendiamo che la Finanziaria sia pienamente applicata, soprattutto per quanto riguarda gli impegni di bilancio".

La manovra, ha detto ancora la portavoce di Almunia, è coerente con la richiesta di portare il deficit/Pil sotto il 3% entro il 2007. Mentre per quanto riguarda l’azione di governo per intervenire nuovamente sulle pensioni, Torres ha detto che "la Commissione seguirà con attenzione l’evoluzione della discussione tra governo e parti sociali in relazione all’assetto previdenziale".

* (la Repubblica, 19 dicembre 2006)


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: