Inviare un messaggio

In risposta a:
Diritti e Immigrazione

RIFORMA DELLA LEGGE "BOSSI-FINI". Illegale non è il “clandestino”. Ma chi sfrutta la legge. UN "VECCHIO" INTERVENTO DI DON CIOTTI E IL TESTO DI MODIFICA APPROVATO (Ddl delega Cdm 28.6.2007) - a cura di pfls

sabato 30 giugno 2007 di Federico La Sala
[...] Dietro l’etichetta di “clandestini” ci sono insomma persone che lavorano duramente nelle nostre case, nelle nostre fabbriche e nei nostri cantieri. Non di rado in condizioni di supersfruttamento, reso possibile dalla loro condizione di invisibilità e illegalità. L’illegalità maggiore non è però la loro, che hanno colpa solo di non avere documenti in regola, bensì quella di chi approfitta di una legge sbagliata per violare i diritti più elementari.
Ma negare diritti (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: