Inviare un messaggio

In risposta a:
KOYAANISQATSI. LA VITA SENZA EQUILIBRIO. Life out of Balance ...

ITALIA. ALLARME MALA-SANITA’: 90 MORTI AL GIORNO PER ERRORI DEI MEDICI O CATTIVA ORGANIZZAZIONE

lunedì 23 ottobre 2006 di Federico La Sala
[...] secondo Venturini, si sta affacciando un nuovo tipo di errore, imputabile questo ai recenti cambiamenti del sistema, che tende a risparmiare nelle spese: "E’ quello che gli anglosassoni chiamano ’quicker and sicker’, cioÚ il dimettere precocemente il paziente (troppo velocemente, quicker), quando Ú ancora non stabilizzato (pi¨ sofferente, sicker)". Altri errori - secondo un elenco del Tribunale dei diritti del malato - sono provocati dalla somministrazione di farmaci sbagliati per la (...)

In risposta a:

> ITALIA. ALLARME MALA-SANITA’: 90 MORTI AL GIORNO PER ERRORI DEI MEDICI O CATTIVA ORGANIZZAZIONE

martedì 19 giugno 2007

Salve! Purtroppo in Italia la situazione viene ridimensionata dai nostri politici, in realtÓ Ŕ molto pi¨ grave e complicata. Io personalmente ho avuto in fam. un caso di malasanitÓ, ho impiegato 7 anni e pi¨ di 13milioni delle vecchie lire per non cavarne un ragno dal buco. Per fortuna ho appena trovato sulla mia strada uno Studio che in pochi mesi mi ha sbloccato la situazione e nel giro di 10/12mesi dovrei ottenere il risarcimento. Sono veramente dei professionisti del settore e si occupano di responsabilitÓ medica da oltre trent’anni. Pensano loro alla perizia medico-legale e a tutto il necessario per avviare la pratica. L’unica cosa Ŕ che sono stato costretto ad andare fuori Regione....ma credimi ne Ŕ valsa la pena...loro gestiscono tantissimi casi di responsabilitÓ medica....Fin’ora non mi hanno chiesto nemmeno un centesimo!!! Io comprendo benissimo la sua situazione e sarei molto felice di poterla aiutare. Se mi contatta sulla mia e-mail: gilor49@yahoo.it le dar˛ degli utili consigli in privato (alcune dritte non le posso spiegare qui). Cordiali Saluti

gilor49@yahoo.it


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: