Inviare un messaggio

In risposta a:
KOYAANISQATSI. LA VITA SENZA EQUILIBRIO. Life out of Balance ...

ITALIA. ALLARME MALA-SANITA’: 90 MORTI AL GIORNO PER ERRORI DEI MEDICI O CATTIVA ORGANIZZAZIONE

lunedì 23 ottobre 2006 di Federico La Sala
[...] secondo Venturini, si sta affacciando un nuovo tipo di errore, imputabile questo ai recenti cambiamenti del sistema, che tende a risparmiare nelle spese: "E’ quello che gli anglosassoni chiamano ’quicker and sicker’, cioÚ il dimettere precocemente il paziente (troppo velocemente, quicker), quando Ú ancora non stabilizzato (pi¨ sofferente, sicker)". Altri errori - secondo un elenco del Tribunale dei diritti del malato - sono provocati dalla somministrazione di farmaci sbagliati per la (...)

In risposta a:

> ITALIA. ALLARME MALA-SANITA’: ---- L’ex ministro della SanitÓ Girolamo Sirchia Ŕ stato condannato a 3 anni di reclusione nell’ambito del processo milanese in cui Ŕ imputato insieme ad altre sette persone e una societÓ per presunte tangenti nel mondo della sanitÓ. Per Sirchia l’accusa aveva chiesto 2 anni e 9 mesi di reclusione.

giovedì 17 aprile 2008

Ansa╗ 2008-04-17 12:31

SANITA’: L’EX MINISTRO SIRCHIA CONDANNATO A 3 ANNI

MILANO - L’ex ministro della SanitÓ Girolamo Sirchia Ŕ stato condannato a 3 anni di reclusione nell’ambito del processo milanese in cui Ŕ imputato insieme ad altre sette persone e una societÓ per presunte tangenti nel mondo della sanitÓ. Per Sirchia l’accusa aveva chiesto 2 anni e 9 mesi di reclusione.

Cinque anni di interdizione dai pubblici uffici Ŕ la pena accessoria che oggi i giudici della quarta sezione penale del tribunale di Milano hanno inflitto all’ex ministro Girolamo Sirchia nell’ambito del processo su presunte tangenti nel mondo della sanitÓ milanese. La condanna invece a tre anni di reclusione Ŕ coperta da indulto. I tre capi di imputazione per cui Sirchia Ŕ stato condannato non sono lontani dalla prescrizione.

Una sentenza "fuori dalla realtÓ e non condivisibile". Sono le prime parole a caldo dell’ex ministro della Salute, Girolamo Sirchia, condannato oggi a Milano a tre anni di reclusione, subito dopo la lettura del dispositivo in aula. "Sono ovviamente dispiaciuto perchÚ malgrado le prove e le testimonianze portate ha prevalso il teorema dell’accusa. Ovviamente mi riservo di impugnare una decisione che reputo fuori dalla realtÓ". L’ex primario del Policlinico ha inoltre sottolineato che per lui Ŕ un dovere "rispettare quello che il Tribunale decide ma Ú anche un dovere - ha detto - difendere la mia onorabilitÓ". Il professore, assistito dagli avv. Giovanni Maria Dedola e Paolo Grasso, si Ŕ detto comunque amareggiato per essere uscito da un processo con una condanna coperta da indulto e una pena accessoria legata a un preciso episodio che presto cadrÓ in prescrizione. Sirchia ha sempre sostenuto la sua innocenza e la sua estraneitÓ ai fatti contestati.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: