Poster un message

En réponse à :
Afghanistan

APPELLO DEI MUSULMANI E DELL’ UCOII (Unione delle Comunità Islamiche Italiane) : « Liberate il fratello Kash Torsello ».

mercredi 25 octobre 2006 par Federico La Sala
[...] L’appello via Internet partito dalle comunità islamiche in Italia viene definito « un fatto sicuramente positivo » dal capo della Farnesina, il ministro Massimo D’Alema. Ma non è l’unico. Anche singoli imam hanno fatto appello alla liberazione di "Kash", il nome con cui Torsello si faceva chiamare in Afghanistan che ricorda il suo lavoro di fotografia sul Kashmir e la sua permanenza qualche anno fa nell’enclave musulmana a confine tra Pakistan e India. Il sito Peacereporter, collegato a (...)

En réponse à :

> APPELLO DEI MUSULMANI E DELL’ UCOII (Unione delle Comunità Islamiche Italiane) : « Liberate il fratello Kash Torsello ».

jeudi 26 octobre 2006

Moschee in preghiera per Torsello. E un appello su Al Jazira *

« Chiediamo a tutte le moschee di fare un’invocazione per la liberazione del fratello Gabriele, nel sermone di venerdì ». È il nuovo appello pubblicato oggi dall’Ucoii, Unione delle comunità e organizzazioni islamiche in Italia, per la « liberazione senza alcuna condizione » del fotoreporter Gabriele Torsello rapito in Afghanistan.

L’Ucoii « desidera esprimere la sua solidarietà e vicinanza ai familiari del reporter Gabriele Torsello e a tutto il Paese, a tutti i giornalisti onesti, e agli operatori del volontariato nelle zone a rischio, persone che mettono la loro vita in pericolo per fare il bene e che meritano quindi che tutti noi ci adoperiamo in loro difesa », si legge nella nota. « Preghiamo Iddio l’Altissimo di poter rivedere Gabriele sano e salvo, unito a tutta la sua famiglia.

L’appello « a tutti gli afgani » verrà annunciato venerdì alle 16 sul canale satellitare Al Hurra. Tra le altre iniziative dell’organizzazione islamica - numericamente la più rappresentativa in Italia, idealmente vicina al movimento dei Fratelli musulmani - c’è anche un sit-in organizzato per sabato prossimo ad Ancona. . « Chiediamo a tutte le forze politiche e autorità governative ed amministrative di partecipare a questa manifestazione ». Altri presidi verranno organizzati in altre città del Nord Est nei prossimi giorni.

Ad Ancona verrà montata una "Tenda di Fine Ramadan", in cui verrà allestito « uno spazio per la causa del fratello Torsello, gestito congiuntamente dall’Ucoii e dalla sua famiglia ». E insieme - si legge ancora nel comunicato - famiglia e Ucoii registreranno un appello in arabo e in italiano « che il canale satellitare Al Jazeera si è impegnato a trasmettere ». Ieri il sito Islam online a cui fa riferimento l’Ucoii ha pubblicato intanto un appello ai musulmani italiani per la liberazione di "Kash"-Gabriele Torsello.

Un secondo appello per la liberazione di Torsello è stato lanciato dal sito dell’ Unione dei giornalisti britannici e irlandesi. E una gigantografia di Gabriele campeggia da ieri pomeriggio in piazza del Campidoglio a Roma, come fu per le due Simone e per Giuliana Sgrena.

___ *

www.unita.it, Pubblicato il : 26.10.06 Modificato il : 26.10.06 alle ore 11.45


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :