Inviare un messaggio

In risposta a:
Pubblica Istruzione

MATURITA’. VIA LIBERA DEFINITIVO. LE NUOVE REGOLE DELL’ESAME DI STATO. LE PROVE SCRITTE DEL 2007. E TUTTO IL RESTO ... CON AGGIORNAMENTI

martedì 12 giugno 2007 di Federico La Sala
[...] Mercoledì 20 giugno poco meno di 480 mila studenti saranno chiamati a svolgere, secondo una delle quattro tipologie previste dalla riforma Berlinguer (analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, tema storico e tema di attualità) la prova scritta di Italiano. Il giorno successiva sarà la volta del secondo scritto in programma che cambia secondo l’indirizzo di studio [...]

Fioroni presenta i nuovi esami. Tra le novità (...)

In risposta a:

> MATURITA’. VIA LIBERA DEFINITIVO. LE NUOVE REGOLE DELL’ESAME DI STATO. ---- Niente maturità con un solo cinque in pagella. Linea dura della Gelmini ... Scuola, Cgil e ’Onda’ tornano in piazza.

mercoledì 18 marzo 2009

’’C’è un maggior rigore nella valutazione dell’apprendimento’’

Niente maturità con un solo cinque in pagella. Linea dura della Gelmini

Il ministro dell’Istruzione: ’’Non condividiamo l’egualitarismo e il livellamento, figlio della cultura del ’68, che c’è stato fino ad oggi. Andiamo verso una scuola in cui ci siano responsabilità e merito’’ . Scuola, Cgil e ’Onda’ tornano in piazza. Tafferugli a Roma. Epifani: "Va riformata, non cancellata"

Milano, 18 mar. (Adnkronos/Ign) - ’’Con un 5 non si viene ammessi all’esame, c’è un maggior rigore nella valutazione dell’apprendimento e c’è serietà nella valutazione dei comportamenti’’. Così il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini conferma oggi nel corso che anche con un solo 5 i ragazzi non saranno ammessi all’esame di maturità. Il ministro Gelmini ha partecipato oggi all’inaugurazione della ’Mediolanum Corporate University’.

Per la Gelmini ’’queste due cose sono indispensabili per formare dei giovani che in futuro dovranno essere dei cittadini consapevoli dei propri diritti, ma anche dei propri doveri’’. ’’L’egualitarismo e il livellamento che c’e’ stato fino ad oggi e’ figlio della cultura del ’68, una cultura che noi non condividiamo e non ci sentiamo di potere confermare questo egualitarismo nel futuro. Andiamo verso una scuola - ha concluso la Gelmini - in cui ci siano responsabilita’ e merito’’.


Sul tema, nel sito, si cfr.:

-  A "REGIME LEGGERO", FINO ALLA CATASTROFE .... DELLA SCUOLA PUBBLICA E DELLA REPUBBLICA!!!
-  GELMINI PREPARA IL NUOVO ANNO SCOLASTICO DEL REGIME

Ma quando partiranno gli esami di riparazione e i corsi di recupero per i politici e gli adulti di EDUCAZIONE CIVICA E COSTITUZIONE!?!


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: