Inviare un messaggio

In risposta a:
"Deus caritas est": il "dio" di una cHiesa senza "acca" (cHaritas") !!!

LASCIATEMI ANDARE. ANCHE QUESTO E’ AMORE!!! PIERGIORGIO WELBY E’ MORTO, IERI SERA (20 dic.). A Roma oggi, 24 dicembre, i funerali laici. A SUA ETERNA VERGOGNA, LA CHIESA CATTOLICA HA RIFIUTATO IL RITO RELIGIOSO!!!

domenica 24 dicembre 2006 di Federico La Sala
Il Vicariato ha vietato i funerali religiosi. Tutti domani alla cerimonia laica!
I funerali di Piergiorgio Welby si terranno domani 24 dicembre alle ore 10.30 in P.zza San Giovanni Bosco di fronte alle porte chiuse della Chiesa Don Bosco. La piazza si trova a pochi metri della fermata “Giulio Agricola” della Metropolitana A.


Il medico che ha accettato di (...)

In risposta a:

> LASCIATEMI ANDARE. ANCHE QUESTO E’ AMORE!!! PIERGIORGIO WELBY E’ MORTO, IERI SERA. L’annuncio dato da Marco Pannella su Radio Radicale. Roma: domani (24, ore 10.30), i funerali.

sabato 23 dicembre 2006

Di fronte alla vergognosa e ignobile decisione del card. Ruini non posso non fare mio e diffondere il comunicato stampa del movimento "Noi siamo chiesa"! Lo sottoscrivo a quattro mani. Aldo Antonelli Gli auguri li rimando a domani, sperando di essere meno avvelenato! Aldo

Comunicato stampa

Una decisione solo politica ed antievangelica quella del Card.Ruini di negare le esequie religiose a Welby

Il portavoce di “Noi Siamo Chiesa” Vittorio Bellavite ha rilasciato la seguente dichiarazione :

“E’ prassi ormai costante e diffusa nella Chiesa cattolica quella di celebrare i funerali religiosi a tutti, ivi compresi i suicidi, i mafiosi ed i capimafia, i non credenti qualora la famiglia lo richieda e personaggi come Pinochet.

La misericordia di Dio e del Vangelo di Ges¨ non ha confini, la preghiera dei parenti, degli amici e della Chiesa tutta ha sempre una funzione di grazia.

La decisione del Card. Ruini di non permettere i funerali religiosi di Piergiorgio Welby mi sembra solo politica, utile per mandare, in modo rozzo, messaggi sulla particolare competenza della Chiesa di giudicare e di esprimersi su un fatto e su tematiche che hanno coinvolto molto l’opinione pubblica, anche se in modo eccessivamente mediatico e, in parte, strumentalizzato.

Welby Ŕ stato giudicato dal Card. Ruini “peccatore manifesto” in base al diritto canonico (canone 1184) ma dal punto di vista teologico e morale sono tanti i cristiani, di qualsiasi ruolo ecclesiale, sociale o culturale, che ritengono che il comportamento di Welby, nella sua concreta situazione, non sia stato contrario all’etica cristiana ed al messaggio evangelico fondato sulla libertÓ di coscienza e sull’amore.

Il Card. Ruini si interroghi se si Ŕ comportato secondo caritÓ cristiana, secondo i suoi doveri di pastore e spieghi alla famiglia di Welby il perchŔ del suo comportamento.”

Roma 23 dicembre 2006


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: