Inviare un messaggio

In risposta a:
Ma che "gioco" ?!!! Fermare tutto!!!

CALCIO: UNA CATASTROFE. PER IL DERBY CATANIA-PALERMO INCIDENTI E SCONTRI. Morto l’ispettore capo di polizia Filippo Raciti e oltre cento feriti. Pancalli: "Ora basta, veramente basta"!!! Fermati tutti i Campionati e la Nazionale - a cura di pfls.

sabato 3 febbraio 2007 di Maria Paola Falchinelli
[..] L’ispettore capo di polizia Filippo Raciti morto alle 22.10 per arresto cardio-respiratorio a seguito delle esalazioni di una bomba carta gettata all’ interno dell’ autovettura in cui si trovava.
Lo si apprende dai medici del reparto di rianimazione dell’ospedale Garibaldi dove l’ ispettore capo Filippo Raciti deceduto. Le manovre di rianimazione cardio-respiratoria, ricostruiscono i medici, sono state immediate malgrado l’ altissima affluenza di feriti. "Trascorsa un’ ora - (...)

In risposta a:

> CALCIO: UNA CATASTROFE. PER IL DERBY CATANIA-PALERMO INCIDENTI E SCONTRI. Morto l’ispettore capo di polizia Filippo Raciti e oltre cento feriti.

sabato 3 febbraio 2007
sONO UN’ISPETTORE DI POLIZIA DEL VI REPARTO MOBILE DI GENOVA, SONO STUFO DI RISCHIARE LA VITA OGNI VOLTA CHE VADO IN SERVIZIO DI ORDINE PUBBLICO, MI CHIAMANO SERVO DELLO STATO... MA CHI E’ AL GOVERNO GUADAGNA 10 VOLTE IL MIO STIPENDIO. SPESSO , QUANDO SONO COMANDATO NEI SERVIZI PIU’ A RISCHIO, NELL’IMINENZA DEI POSSIBILI SCONTRI, FACCIO UNA TELEFONATA A CASA PER SALUTARE MOGLIE E FIGLI...COME SE FOSSE L’ULTIMO SALUTO...IL POVERO COLLEGA RACITI AVRA’ SALUTATO MOGLIE E FIGLI ?? MEO

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: