Inviare un messaggio

In risposta a:
Informazione

Echelon: l’inchiesta di Hager e le sue scoperte sui “dizionari” hanno portato alla luce uno dei maggiori e pių segreti progetti dei servizi di intelligence

Il sistema permette alle varie agenzie di controllare la maggior parte delle comunicazioni via e-mail, telefono, fax e telex in tutto il mondo
lunedì 23 maggio 2005 di Emiliano Morrone
Verso la fine degli anni Ottanta, prendendo una decisione che poi probabilmente avranno rimpianto, gli Stati Uniti coinvolsero anche la Nuova Zelanda in un nuovo e segretissimo sistema di spionaggio globale.
di Nicky Hager
Per 40 anni la pių grande agenzia di intelligence della Nuova Zelanda, la Government Communications Security Bureau (GCSB) l’equivalente della americana National Security Agency (NSA) č stata aiutata dai suoi alleati occidentali a spiare nell’area del Pacifico, senza che (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: