Poster un message

En réponse à :
"Deus caritas est" : il "dio" di una chiesa senza "acca" ("charitas"), senza grazia ("charis") !!!

SPACCARE L’ITALIA. Dopo "W o ITALY" (Wojtyla), SENZA PIU’ FRENI, IL "BerlUSHonismo" IN VATICANO !!! Cristianesimo, Gerarchia della Chiesa cattolica, e Costituzione della Repubblica. Il problema non è la Chiesa, la comunità dei fedeli. Il problema è una gerarchia ecclesiastica incapace di guardare con umanità ai problemi di una società in trasformazione. Un "commento" di Marco Politi - a cura di pfls

mercredi 28 février 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] Il cattolico quotidiano del Duemila vive tranquillamente accanto ai diversamente credenti, senza complessi da stato d’assedio, senza l’ossessione di imporre la propria visione. E tutta la questione delle convivenze di fatto e delle stesse coppie gay è vissuta da anni molto serenamente, pragmaticamente, con umana sensibilità dalla maggioranza degli italiani a qualunque credenza si richiamino. Perché una cosa è chiarissima : la vicenda delle unioni civili non è uno scontro tra cattolici (...)

En réponse à :

> ITALIA. Cristianesimo, Gerarchia della Chiesa cattolica, e Costituzione della Repubblica.

mercredi 28 février 2007

"ITALIA, PAESE PIU’ BIGOTTO AL MONDO", SONDAGGIO

ROMA - L’Italia è il paese più bigotto del mondo, davanti a Grecia e Irlanda del Nord. Lo rivela una ricerca internazionale, basata su dati raccolti da Human Believes and Value Survey. Il risultato è poi confermato anche dagli stessi italiani : in un sondaggio, pubblicato sul sito web di ’Donna moderna’, settimanale in edicola domani, e rivolto a lettori di età inferiore ai 25 anni, confermano (47,63% dei lettori) che gli italiani dipendono troppo dalla Chiesa e che quindi in tal senso sono bigotti. Il 12% degli intervistati pensa invece che gli italiani siano bigotti, ma che questo sia considerato un valore. Secondo il 37% le radici cattoliche, di importanza rilevante, non condizionano negativamente il comportamento e, infine, il 6% ritiene l’Italia un paese laico.

* ANSA » 2007-02-28 15:50


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :