Poster un message

En réponse à :
Cultura

VATTIMO-RORTY E IL DIO CRISTIANO. Il futuro della religione, due filosofi dialogano sul destino della fede - di Umberto Galimberti.

lundi 30 mai 2005 par Emiliano Morrone
[...] Vattimo dice che “La religione non è morta. Dio è ancora in circolazione”, ma quale religione, quale Dio ? La religione cristiana e il Dio cristiano naturalmente, ma depurati l’una e l’altro da quello spessore metafisico che non il Cristianesimo, ma l’ontologia greca ha attribuito a Dio, conferendogli una sostanza e una realtà, al di là di tutte le possibili interpretazioni, da cui discende una verità assoluta che nessuna opinione umana può mettere in discussione. Questo (...)

En réponse à :

> Il futuro della religione*, due filosofi dialogano sul destino della fede

vendredi 18 novembre 2005
Per le considerazioni autobiografiche e non espresse dall’Abbé Pierre, questi fa figura , nel migliore dei casi, di cattivo prete inzuppato di mondanità e di vanagloria. Che l’Abbé Pierre fosse quasi un bogomilo, al di fuori della fede cattolica, come ortodossia e ortoprassi, non era un grande mistero. Contestatore fintamente pauperista e di sinistra ecclesiale, fin dagli anni ‘60 è stato trasformato dai media francesi in un’icona intoccabile. E anche in Italia è questa l’immagine che è passata, quella di un santo e di un profeta, mentre invece era solo uno dei tanti agenti patogeni della Chiesa post-conciliare e un pan-erotico di piccolo cabotaggio.

Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :