Inviare un messaggio

In risposta a:
Marx, Nietzsche, e Freud - i maestri del sospetto e dell’indagine critica!!!

"ELEMENTARE, WITTGENSTEIN !". Un lavoro di Renato Giovannoli, che racconta le filosofie dei detective e del «giallo» - a cura di pfls

sabato 10 marzo 2007 di Maria Paola Falchinelli
[...] il poliziesco è anzitutto una rappresentazione del mondo e, di conseguenza, deriva da una concezione del mondo.
Prendiamo Holmes, appunto, il detective razionalista nel cui modo di procedere Giovannoli individua gli elementi di una fedeltà addirittura ossessiva ai maestri della logica secentesca, primi fra tutti Leibniz e Cartesio. A ogni causa, in questa prospettiva, corrisponde un unico effetto: tutto sta a individuarlo con esattezza, dopo di che anche il più intricato degli (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: