Poster un message

En réponse à :
"PietÓ per il mondo, venga il nuovo sapere"(M. Serres, Distacco, 1986) !!! "La violenza contro donne e bambine/i Ŕ tenuta nascosta in tutte le culture" !!!

Porre fine alle mutilazioni genitali femminili (MGF) !!! UN URLO LIBERATORIO E UN APPELLO DALLE DONNE DELL’ AFRICA : "VAGINA, VAGINA, VAGINA" di Sally Blakemore - a cura di pfls

WWW.EQUALITYNOW.ORG. UGUAGLIANZA ORA !!! USCIAMO DAL SILENZIO : DONNE E UOMINI, TUTTI E TUTTE - IN TUTTO IL MONDO !!!
dimanche 25 mars 2007 par Maria Paola Falchinelli
USCIRE DAL SILENZIO. Porre fine alle mutilazioni genitali femminili(MGF) - in tutto il mondo !!!

En réponse à :

> WWW.EQUALITYNOW.ORG. UGUAGLIANZA ORA !!! USCIAMO DAL SILENZIO : DONNE E UOMINI, TUTTI E TUTTE - IN TUTTO IL MONDO !!! Porre fine alle mutilazioni genitali femminili (MGF) !!! UN URLO LIBERATORIO E UN APPELLO DALLE DONNE DELL’ AFRICA : "VAGINA, VAGINA, VAGINA" di Sally Blakemore - a cura di pfls

jeudi 5 avril 2007

La decisione del governo : multe e prigione

Mutilazioni sessuali vietate in Eritrea

Almeno il 90 per cento delle donne sottoposta al barbaro intervento *

NAIROBI - Il governo eritreo ha deciso di proibire la mutilazione genitale femminile. I contravventori andranno incontro a multe ed anche alla prigione. Lo rende noto oggi un comunicato del ministero dell’Informazione dell’Asmara di cui riferisce la Bbc on line. La misura Ŕ retroattiva, essendo entrata in vigore - precisa la nota - il 31 marzo scorso. In essa si sottolinea che tale tipo di intervento oltre ad essere pratica intollerabile pu˛ produrre gravi danni alla salute.

Secondo l’Unione delle Donne Eritree almeno il 90 per cento delle donne Ŕ sottoposta a tale barbaro intervento. Che peraltro Ŕ praticato ancora su circa tre milioni di bimbe l’anno, ed a cui si valuta siano state costrette almeno 140 milioni di donne, sia musulmane che cristiane.

« La mutilazione femminile Ŕ una procedura che mette a serio rischio la salute delle donne, causa loro gran dolore e sofferenze, oltre a minacciare la loro vita », si legge nel comunicato del governo.

L’OMS (Organizzazione Mondiale della SanitÓ) ha distinto le mutilazioni in 4 tipi differenti a seconda della gravitÓ per il soggetto :

Circoncisione o infibulazione (as sunnah) : si limita alla scrittura della punta del clitoride con fuoriuscita di sette gocce di sangue simboliche

Escissione (al uasat) : asportazione del clitoride e taglio totale o parziale delle piccole labbra

Infibulazione o circoncisione faraonica o sudanese : asportazione del clitoride, delle piccole labbra, di parte delle grandi labbra con cauterizzazione, cui segue la cucitura della vulva, lasciando aperto solo un foro per permettere la fuoriuscita dell’urina e del sangue mestruale.

Nel quarto tipo sono inclusi una serie di interventi di varia natura sui genitali femminili.

Queste mutilazione a carico dei genitali femminili, praticate in 28 paesi dell’Africa sub-sahariana, per motivi non terapeutici, ledono fortemente la salute psichica e fisica delle bambine e donne che ne sono sottoposte.

* Corriere della Sera, 05 aprile 2007


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :