Poster un message

En réponse à :
Deus charitas ? No, Deus caritas !!! Eu-angélo ? No, Van-gélo - Inferno !!!

PAPA RATZINGER RITORNA SUL TEMA DELL’INFERNO. "L’Inferno esiste ed è eterno, anche se non ne parla quasi più nessuno" - a c. di pfls

Giusto : siamo nel 2008 dopo la nascita (Giuseppe e Maria) di Gesù Cristo ("I.ch.th.u.s") e non nel 2008 dei Faraoni e della morte ("ictus") !!! La "tragedia" è finita ed è iniziata la "Divina Commedia" !!!
vendredi 8 février 2008 par Maria Paola Falchinelli
[...] Su questo insegnamento si è sempre mosso il teologo Joseph Ratzinger, sia da vescovo che da cardinale. In perfetta sintonia con papa Wojtyla, che durante il suo lungo pontificato in più occasioni ha invitato i cattolici "a pregare Dio perché nessuno sia o vada all’Inferno", spiegando che al luogo della dannazione eterna sono destinati coloro i quali "usano male la libertà offerta loro da Dio". Ma uno dei più grandi teologi del secolo scorso, Urs Hans von Balthasar, ha teorizzato che (...)

En réponse à :

> "L’Inferno esiste ed è eterno, anche se non ne parla quasi più nessuno". Giusto : siamo nel 2007 dopo la nascita di Gesù Cristo ("I.ch.th.u.s") e non nel 2007 dei Faraoni e della morte ("ictus") !!! La tragedia è finita ed è iniziata la "Divina Commedia" !!! Seguire le lezioni di Roberto Benigni : TUTTO DANTE !!! - a cura di pfls

samedi 21 avril 2007

Il Papa abolisce il limbo : i bimbi non battezzati vanno in paradiso

Pubblicato un documento della Commissione teologica internazionale*

CITTA’ DEL VATICANO Il Papa abolisce ufficialmente il limbo. Dopo lunghi anni di studio, un documento della Commissione teologica internazionale pubblicato oggi, stabilisce che il limbo - il luogo che accoglie i bambini non battezzati - riflette una « visione eccessivamente restrittiva della salvezza ». Ad anticipare il documento è l’agenzia dei vescovi americani, Catholic News, Cns.

Si tratta, per il Vaticano, di « un problema pastorale urgente », perchè il numero dei bimbi morti senza battesimo « è in aumento » e anche perchè in molti casi di troviamo di fronte a « vittime di aborti ». Il documento era in discussione alla Commissione teologica dal 2004, quando era il cardinale Joseph Ratzinger a presiederla. È stato l’attuale presidente, il cardinale William Levada, prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, a presentare al Papa il documento, lo scorso 19 gennaio. Benedetto XVI ha approvato il testo e ne ha autorizzato la pubblicazione.

Nel testo si spiega che « la misericordia di Dio vuole che tutti gli esseri umani siano salvati » e che « la Grazia ha priorità sul peccato ». Il testo è di 41 pagine ed è intitolato « La speranza di salvezza per i bimbi che muoiono senza essere battezzati ».

* La Stampa, 20/4/2007 (21:11)


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :