Poster un message

En réponse à :
Filosofia e Filologia

CULTURA E GIOCHI DI POTERE IN ITALIA : UN "INFINITO" FANGO ?!! Ma in che lingua traduciamo ?!! Giovanni Semerano ha fatto la sua proposta : perché non approfondirla anche se dovesse far vacillare apparati culturali e soprattutto autorità e poteri consolidati da quegli apparati ? Un’ennesima sollecitazione di Umberto Galimberti - a cura di pfls

samedi 31 mars 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] In uno dei suoi ultimi lavori, L’infinito : un equivoco millenario, Giovanni Semerano, che rifiuta l’origine indiana delle lingue europee, dimostra che la parola di Anassimandro "apeiron", che è poi la prima parola della filosofia greca, che come tutti sanno è nata in Asia Minore, non vuol dire "infinito" o "indeterminato", come vuole Aristotele e dopo di lui l’intera storia della filosofia, ma semplicemente "terra", "polvere", "fango", dall’accadico "eperu", vicino al semitico "apar", (...)

En réponse à :

> CULTURA E GIOCHI DI POTERE IN ITALIA : UN "INFINITO" FANGO ?!! Ma in che lingua traduciamo ?!! Giovanni Semerano ha fatto la sua proposta : perché non approfondirla anche se dovesse far vacillare apparati culturali e soprattutto autorità e poteri consolidati da quegli apparati ? Un’ennesima sollecitazione di Umberto Galimberti - a cura di pfls

mercredi 3 décembre 2008

SULLA SPIAGGIA, DAVANTI AL MARE.....

Caro Daniele

in senso stretto, e filologico, probabilmente hai qualche ragione. Ma - a mio modesto parere - credo che più di tutto e prima di tutto sia l’idea che affiora dall’esperienza della terra o del mare a essere decisiva - vale a dire, la questione del principio, da-dove-per-vengono e dove-ritornano tutte le cose...

Su questa linea di terra e di mare .... ai filologi e alle filologhe e ai filosofi e alle filosofe, ma anche agli scienziati e alle scienziate - un omaggio.

Newton : Ai miei occhi « appaio essere stato null’altro che un ragazzo intento a giocare sulla riva del mare, distraendomi di tanto in tanto con la scoperta di un ciottolo più liscio o di una conchiglia più aggraziata delle altre, mentre il grande oceano della verità si estende, del tutto sconosciuto, dinanzi a me ».

Grazie per l’intervento.

M. saluti

Per la Redazione

Federico La Sala


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :