Poster un message

En réponse à :
Ma quale Logos !!! Non confondiamo il magistero dell’Amore di Gesù ("Deus charitas est") con il nostro magistero-logo di "Mammona" ("Deus caritas est") !!!

BENEDETTO XVI, BERLUSCONI, PEZZOTTA. La lobby vaticana all’attacco dello stato italiano : vogliamo l’800 per mille !!! La ragione è chiara : Dio è "Mammona"("Deus caritas est") ... e Gesù era solo un "terrorista" che era solito cacciare i mercanti dal Tempio !!! Il commento di Eugenio Scalfari sulla giornata del "family day" - a cura di pfls

dimanche 13 mai 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] Non vorremmo usare parole gravi ma la giornata di ieri ha indebolito la democrazia italiana. Non perché tanta gente si sia riunita per far sentire la sua adesione ai valori e agli interessi delle famiglie ; ma perché quella stessa gente è stata manipolata dalle destre e dalla Chiesa in perfetta sintonia tra loro. Trono e altare, come ai vecchi tempi.
Vengono in mente i farisei denunciati da Gesù come sepolcri imbiancati e viene in mente anche la biografia privata di molti capi della (...)

En réponse à :

> BENEDETTO XVI, BERLUSCONI, PEZZOTTA. La lobby vaticana all’attacco dello stato italiano : vogliamo l’800 per mille !!! La ragione è chiara : Dio è "Mammona"("Deus caritas est") ... e Gesù era solo un "terrorista" che era solito cacciare i mercanti dal Tempio !!! Il commento di Eugenio Scalfari sulla giornata del "family day" - a cura di pfls

lundi 14 mai 2007

Buongiorno Scalfari, ho come l’impressione che il mio commento non sarà approvato dall’amministratore del sito, chissà perchè, ma faccio lo stesso un tentativo.. Mi presento : sono una ragazza di 25 anni, sto per laurearmi in Economia e Commercio, sono cattolica convinta e praticante : per quest’ultimo motivo non posso e non voglio stare zitta dopo la lettura del suo articolo sul familismo e sul family day. E’ davvero triste che una giornata bellissima e positiva come quella del family day sia stata descritta da Lei come anti democratica e come una manifestazione che affossa la laicità dell’Italia. Voglio fare solo alcune precisazioni :

1. laicità dello stato significa necessità che i diritti civili, quali ad esempio il diritto di voto attivo e passivo, siano riconosciuti a tutti i cittadini indipendentemente dall’appartenenza ad una data confessione religiosa o meno. Per fortuna, tutti gli Stati industrializzati tra cui l’Italia garantiscono e difendono la laicità. Molti Paesi islamici, invece, non riconoscono diritti civili a coloro che non professano la religione islamica. Ciò è molto grave, ed è un rischio che per fortuna in Italia non si corre !!!

2. laicità dello stato non significa pretendere che la Chiesa tramite i suoi rappresentanti non possa esprimere opinioni ed indirizzare le coscienze dei credenti e dei non credenti, perchè è questa la sua missione ! Sta poi ai singoli, credenti e non credenti, decidere LIBERAMENTE se attenersi ai dettami della morale della Chiesa o meno. Ad esempio : due anni fa, in occasione del referendum sulla procreazione assistita, io ho ascoltato quanto detto dalla Chiesa, ma nessun prete o vescovo è venuto a controllare se sono o no andata a votare, e per cosa ho votato. E’ stata una mia libera scelta adeguarmi ai dettami della Cei, e Le dirò di più : se la Chiesa non avesse detto niente in via ufficiale, sarei andata io stessa ad informarmi e a chiedere al mio parroco cosa secondo lui e secondo i principi cristiani sarebbe stato meglio votare. Poi nella libertà avrei deciso se seguire i consigli del mio parroco o meno !!!!

3. mi piacerebbe chiamare le cose con il loro nome : la manifestazione del family day è stata una manifestazione del popolo, di un popolo che non si sente rappresentato dalla tv e dai giornali, è stata una grande manifestazione DEMOCRATICA, perchè "democrazia" significa libertà di pensiero, di parola, di azione (ovviamente parole e azioni che non siano contrarie a normative di legge vincolanti) e libertà di espressione di tali pensieri parole ed azioni !! Noi, cattolici e laici, al family day abbiamo espresso il nostro pensiero, tra l’altro senza insultare quelli che la pensano diversamente : cosa c’è di non democratico ????????? O forse non è democratico chi vorrebbe farci tacere ??????????????

4. da ora in poi non associ noi cattolici alle destre, come ha scritto nel suo articolo.. sa, a furia di sentirselo dire e di sentirsi sempre sbeffeggiati, criticati e derisi dalle sinistre, si va per forza tutti a destra !!!!!! Per me è stato così.. (sono sempre più convinta che non pubblicherà il mio intervento, anche se spero di sbagliarmi !)

5. agganciandomi al punto precedente, è troppo chiedere rispetto per la propria appartenenza religiosa, proprio come chiedono rispetto altri credenti di altre religioni ?? Gli islamici (non tutti, solo la frangia integralista) hanno ottenuto rispetto grazie ad attacchi terrorostici e morti.. solo così si può ottenere rispetto per il proprio credo ???? La prego, mi risponda di no...

Elisa Barilati


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :