Inviare un messaggio

In risposta a:
Affare colossale

L’abbazia florense potrebbe essere supportata da una cordata di imprenditori che gestiscono una grande rete globale di network

Pronto un primo sostegno, si dice, di 4 milioni di euro, contro i circa tre previsti dal piano di finanziamento regionale
venerdì 1 luglio 2005 di Emiliano Morrone
Eccoci. L’abbazia florense di San Giovanni in Fiore, lo storico monumento dell’ordine monastico fondato da Gioacchino, del XIII secolo d. C., potrebbe essere sostenuta, con un primo esborso di 4 milioni di euro, da una serie di imprenditori collegati a una rete dell’informazione globale. Abbiamo, in realtÓ, vari elementi dell’operazione. Si tratta d’una manifestazione di interesse da parte d’una cordata di miliardari che ne manterrebbe la destinazione d’uso ma che, con una speciale manovra, (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: