Inviare un messaggio

In risposta a:
La legge è uguale per tutti...quelli che dicono loro.

Automobilisti spremuti come un limone. Da oggi anche col SICVE.

Entro luglio tutto il tratto dell’Autosole da Roma a Napoli sarà monitorato dal temibile sistema di controllo della velocità media.
venerdì 22 giugno 2007 di Mauro Diana
Possedere l’automobile oggi è diventato un lusso. Non bastano, infatti, le già numerose tasse che si pagano nel possederla, il famoso bollo, che varia a seconda della potenza del veicolo posseduto, nonché in funzione vessatoria della regione di residenza, l’RC auto che, con le liberalizzazioni, dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) diminuire favorendo la libera concorrenza tra le imprese assicuratrici, il costo esorbitante dei tagliandi che diventa obbligatorio se non si vuole far decadere (...)

In risposta a:

> Automobilisti spremuti come un limone. Da oggi anche col SICVE.

martedì 3 febbraio 2009
Sono un automobilista che risiede a Napoli ma lavora a Roma, quindi percorro molti chilometri in autostrada.Posso solamente dire che a volte la legge non sbaglia, in quanto ho visto fenomeni di automobilisti che con la propria auto possono mettere a repentaglio la vita altri automobilisti, proprio per la loro guida spericolata.Ma è anche vero che un limite di 130 km su una carreggiata a tre corsie per me è quasi una follia.Almeno dovrebbero aumentarla di 30 km.Detto questo, a malincuore, ritengo che lo stato i comuni ecc.., hanno trovato il modo più pulito per riempire le proprie casse.. Maurizio Luongo

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: