Poster un message

En réponse à :
Per l’Italia

SCUOLA. PAROLA CHIAVE : "PRECARI’"(firmato decreto). ONORE A PIETRO CITATI PER IL SUO URLO. Non Ŕ pi¨ possibile continuare a pagare i professori delle medie e dei licei, che devono tornare ad essere un’Úlite, con gli stipendi di oggi. Gli stipendi vanno almeno raddoppiati !!! - a cura di pfls

Fioroni ha firmato il decreto. Verranno assunti 50.000 docenti e 10.000 Ata : "sono tutti precari storici".
mercredi 4 juillet 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] Oggi, gli stipendi miserabili hanno prodotto una sotto-classe, una specie di sottoproletariato, che possiede a malapena il danaro per vestirsi e nutrirsi, ma non per comprare un libro, sia pure in edicola. Ricordo con strazio la visione di una classe di professori, qualche anno fa : quei golfini spelacchiati, quei vestiti lisissimi. So di dire una cosa banalissima : oggi, quando la sorte della civiltÓ occidentale Ŕ affidata alla specializzazione, un buon liceo e una buona universitÓ (...)

En réponse à :

> SCUOLA. PAROLA CHIAVE : "PRECARI’"(firmato decreto). ONORE A PIETRO CITATI PER IL SUO URLO. Non Ŕ pi¨ possibile continuare a pagare i professori delle medie e dei licei, che devono tornare ad essere un’Úlite, con gli stipendi di oggi. Gli stipendi vanno almeno raddoppiati !!! - BUON ANNO SCOLASTICO AI PROFF.

dimanche 9 septembre 2007

Domenica, 9 Settembre 2007

Buon anno ai prof. *

Buon anno scolastico, stavolta, soprattutto agli insegnanti. Trattati come fastidiosi insetti dallo Stato e dalle famiglie, dai presidi e dai genitori. Sottopagati, disprezzati, vessati, fotografati dai telefonini e messi su Youtube, dipendenti di un ministero ignorante che sbaglia i test d’ingresso all’UniversitÓ e i temi della maturitÓ, depressi, stanchi, precari a vita, giudicati fannulloni o lobbisti dei libri di testo, condannati al frastuono di una classe o, ancora peggio, al silenzio della medesima, costretti a tenere il conto di debiti e crediti e a compilare pagelle con sigle e codici. E tre giorni prima che si cominci, qualche pierre governativo ci viene a dire che tornerÓ il tempo pieno, e che i nostri figli avranno di nuovo tabelline e grammatica. Meraviglioso, ma chi ci crede ? In tre giorni ? Con migliaia di cattedre vuote ? Insegnare, in Italia : il mestiere pi¨ importante di tutti, tra tutti il pi¨ ingrato

Maurizio Crosetti


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :