Inviare un messaggio

In risposta a:
Il magistero del "logo" di "Mammasantissima" e "Mammona" ("Deus caritas est") o il magistero del "Logos" d’ Amore ("Deus charitas est") di Gesų, Giuseppe e Maria?!!

"CHARITAS", "HOMO", E L’ "H" DELL’UMANITA’ DI OGNI ESSERE UMANO!!! SULLA VIA DELLA VERITA’, NON DELLA MENZOGNA. Caro Papa Ratzinger ... "Sāpere aude!", Amare aude! Sia "charitatevole" e "maggiorenne" verso se stesso e verso il prossimo!!! Risponda eu-angelicamente (o almeno come Pilato: "Ecce Homo" - ma senza togliere la "H" alla Parola, come ha fatto nell’enciclica) al grido dei fratelli e delle sorelle omosessuali, dentro e fuori dalla Chiesa. Non abbia paura, la grazia (cHaritas) di Dio, il "Padre nostro", La illuminerā - a cura di pfls

Non abbiamo nulla da nascondere, e voi? La domanda sale dalla lettera aperta che un gruppo di omosessuali preti sottopone alla comunitā cristiana e alla gerarchia cattolica ...
lunedì 30 luglio 2007 di Maria Paola Falchinelli
[...] Carissimi fratelli e carissime sorelle in Cristo, noi consideriamo la nostra omosessualitā come una ricchezza, perché ci aiuta a condividere l’emarginazione e la sofferenza di tanti fratelli e sorelle; per parafrasare San Paolo, possiamo farci tutto a tutti, deboli con i deboli, emarginati con gli emarginati, omosessuali con i gay.
L’esperienza mostra che la nostra condizione omosessuale, se vissuta alla luce del Vangelo, sotto l’azione dello Spirito ci mette in condizione di (...)

In risposta a:

> Dio č amore: Deus charitas est. Caro Benedetto XVI ... ascolti il grido dei fratelli e delle sorelle omosessuali, dentro e fuori dalla Chiesa. Non abbia paura, la grazia (charitas) di Dio, il "Padre nostro", non Le mancherā - a cura di pfls

sabato 7 luglio 2007
Carissimi fratelli in Cristo! Grazie di cuore per quello che state facendo, diffondendo con discrezione, veritā e con coerenza la profonda realtā che grida dentro a tante persone, religiosi e preti , che spesso per paura, solitudine, minoranza non riescono ad esternare. Io sono un religioso quarantenne( vivo in lombardia a nord di Milano) in profonda crisi esistenziale e vocazionale proprio a causa di questo sentire "omo" che grida forte dentro di me e che mi chiede di essere liberato, perchč da anni č rinchiuso nel segreto della mia esistenza. Oso chiedere aiuto in questo lettera......e non sō se č il luogo adatto! Vorrei poter confrontarmi con religiosi e preti che vivono lo stesso mio sentire . Lascio il mio indirizzo mail: joseph444@gmail.com se qualcuno volesse contattarmi per uno scambio sarei molto contento. Grazie di cuore fr.Giuseppe

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: