Poster un message

En réponse à :
Omaggio a Freud. Dio è amore (charitas) - non "mammona"(caritas) !!!

L’EUROPA, IL MODELLO DI FAMIGLIA "CATTOLICO-ROMANA" E LA CAPACITA’ DI AUTOCRITICA ( ?). Viaggio in Austria : il testo integrale del discorso del Papa a Vienna - a cura di pfls.

samedi 8 septembre 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] all’origine di tutte le cose c’è la Ragione creatrice di Dio che ha deciso di parteciparsi a noi esseri umani. Permettetemi di citare in questo contesto Jürgen Habermas, un filosofo quindi che non aderisce alla fede cristiana : « Per l’autocoscienza normativa del tempo moderno il cristianesimo non è stato soltanto un catalizzatore. L’universalismo egualitario, dal quale sono scaturite le idee di libertà e di convivenza solidale, è un’eredità immediata della giustizia giudaica e (...)

En réponse à :

> L’EUROPA, IL MODELLO DI FAMIGLIA "CATTOLICO-ROMANA", E LA CAPACITA’ DI AUTOCRITICA. Il testo integrale del discorso del Papa a Vienna - a cura di pfls.

samedi 8 septembre 2007

Omelia del Papa davanti a circa 30mila persone nel santuario di Mariazell, nella Stiria "Gesù unico mediatore di salvezza, ma non disprezziamo le altre religioni"

-  Benedetto XVI : "Scienza senza Dio
-  minaccia per tutta l’umanità"
*

MARIAZELL - "La rassegnazione di fronte alla verità è il nocciolo della crisi dell’Occidente, dell’Europa". Papa Benedetto XVI ha lanciato il suo monito celebrando la messa davanti a circa trentamila persone nel santuario di Mariazell, nella Stiria in Austria. Un’omelia per ricordare che per i cristiani ritenere Gesù "l’unico mediatore della salvezza" "non significa disprezzo delle altre religioni nè assolutizzazione superba del nostro pensiero".

Benedetto XVI, che prima della messa ha fatto un ampio giro per salutare la folla di persone, ha ammonito a non perdere "il riferimento a Dio", perché se questo si verifica "le grandi e meravigliose conoscenze della scienza diventano ambigue e diventare una terribile minaccia, la distruzione dell’uomo e del mondo". Parole che arrivano dopo le polemiche di questi giorni per il via libera agli scienziati del Regno Unito che potranno creare embrioni ibridi, contenenti cioè materiale genetico sia umano che animale, a scopo di ricerca.

"La nostra fede - ha continuato Benedetto XVI, in occasione dell’850esimo anniversario della fondazione del Santuario di Mariazell, - si oppone decisamente alla rassegnazione che considera l’uomo incapace della verità, come se questa fosse troppo grande per lui". Ma la verità non sarà mai intollerante nè si imporrà con la forza : "Noi abbiamo bisogno della verità - ha proseguito il Pontefice - ma a motivo della nostra storia abbiamo paura che la fede nella verità comporti intolleranza".

Il Papa poi ha invitato i fedeli ad avere fiducia nel futuro. E lo ha fatto sottolineando come l’Europa sia diventata "povera di bambini" : "Noi vogliamo tutto per noi stessi, e forse non ci fidiamo troppo del futuro". Papa Ratzinger ha anche ricordato "i bambini che vivono nella povertà, che vengono sfruttati come soldati, che non hanno mai potuto sperimentare l’amore dei genitori, i bambini malati e sofferenti ma anche quelli gioiosi e sani".

E per guardare avanti senza paura, ha scandito il Papa, serve "la forza morale del cristianesimo". Strumento indispensabile per affrontare "le sfide di questo tempo". Il cristianesimo che, ha concluso il Pontefice, "è di più e qualcosa di diverso da un sistema morale, da una serie di richieste e di leggi".

* la Repubblica, 8 settembre 2007.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :