Poster un message

En réponse à :
Messaggio evangelico e tradimento strutturale della fiducia.

CASO DI PEDOFILIA A BRESCIA. L’arresto di don Baresi, vicerettore del seminario, è "forte e doloroso". Con queste parole il vescovo di Brescia, Luciano Monari, e il vicario generale, monsignor Francesco Beschi commentano ufficialmente il provvedimento di custodia cautelare eseguito oggi dalla squadra mobile.

mardi 27 novembre 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] ’’Il dramma di chi è vittima di pedofili - aggiunge la Curia di Brescia - non può essere in alcun modo sottovalutato e tanto meno eluso a maggior ragione se coinvolge sacerdoti, ma la delicatezza della situazione di chi si trova accusato di una colpa tanto grave ed è innocente è pure di grande portata".
"Il provvedimento della magistratura - si legge ancora nella nota - è forte e doloroso. Confidiamo che si giunga il più rapidamente possibile a chiarire i fatti e le responsabilità. (...)

En réponse à :

> CASO DI PEDOFILIA A BRESCIA. L’arresto di don Baresi, vicerettore del seminario, è "forte e doloroso". Con queste parole il vescovo di Brescia, Luciano Monari, e il vicario generale, monsignor Francesco Beschi commentano ufficialmente il provvedimento di custodia cautelare eseguito oggi dalla squadra mobile.

mardi 27 novembre 2007

Questa "autorevole fnte ecclesiale" non ha nemmeno il coraggio di firmarsi nome e cognome.

Non capisco ancora come si faccia a sottovalutare tanto il problema del reclutamento dei fanciulli nei seminari minori che è una tragedia che coinvolge 102.000 bambini in tutto il mondo, quasi 3.000 in Italia.

Il pedoseminarismo è causa di enormi problemi, tra i quali la pedofilia sui seminaristi e il mancato sviluppo della sfera affettiva e sessuale, che causa la pedofilia nei futuri preti.

Inoltre è profondamente disumano avviare al sacerdozio bambini dagli 8-9 anni in sù, che non sanno niente delle rinunce che faranno.

Ricordo che la Convenzione Onu di New York sui diritti del fanciullo (ratificata dallo stato italiano, ma non firmata dal Vaticano) proibisce espressamente il reclutamento dei minori.

E tolleriamo ancora questa barbarie ?


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :