Poster un message

En réponse à :
Messaggio evangelico e tradimento strutturale della fiducia.

CASO DI PEDOFILIA A BRESCIA. L’arresto di don Baresi, vicerettore del seminario, è "forte e doloroso". Con queste parole il vescovo di Brescia, Luciano Monari, e il vicario generale, monsignor Francesco Beschi commentano ufficialmente il provvedimento di custodia cautelare eseguito oggi dalla squadra mobile.

mardi 27 novembre 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] ’’Il dramma di chi è vittima di pedofili - aggiunge la Curia di Brescia - non può essere in alcun modo sottovalutato e tanto meno eluso a maggior ragione se coinvolge sacerdoti, ma la delicatezza della situazione di chi si trova accusato di una colpa tanto grave ed è innocente è pure di grande portata".
"Il provvedimento della magistratura - si legge ancora nella nota - è forte e doloroso. Confidiamo che si giunga il più rapidamente possibile a chiarire i fatti e le responsabilità. (...)

En réponse à :

> CASO DI PEDOFILIA A BRESCIA. L’arresto di don Baresi, vicerettore del seminario, è "forte e doloroso". Con queste parole il vescovo di Brescia, Luciano Monari, e il vicario generale, monsignor Francesco Beschi commentano ufficialmente il provvedimento di custodia cautelare eseguito oggi dalla squadra mobile.

mercredi 28 novembre 2007

Per quelli che si firmano come seminaristi del triennio (ma perché non fate i nomi ?), che esperienza avete di relazioni affettive e sessuali. E che esperienza ne hanno quelli che vengono dalle medie ? Si potrebbe dire che voi siete ... ignoranti in materia... O no... ? E voi, che vi ritenete privilegiati rispetto agli altri perché studiate in seminario, cosa ne sapete dell’altrui educazione ? Sapete della libera scoperta dell’amore, dei giochi d’amore dei ragazzi della vostra età ? Sapete del sesso ? E se ne sapete qualcosa... come fate a saperlo...ragazzi ?

Il seminario indispensabile per i giovani ? Per quali giovani ? I bambini di 10 anni non hanno alcuna capacità di decidere di essere "candidati al sacerdozio". Chi li candida, ragazzi ? I genitori, il prete della parroccchia che da il consiglio di avviarlo al sacerdozio ? E il bambino che ne sa di cosa è la vita affettiva che si nega a 10 anni ? Li chiamate "candidati al sacerdozio" questi bambini di 10 anni, no ?

Ragazzi, avete mai visto le foto dei seminaristi e dei preti del seminario di St. Polten ? Ve le hanno fatte vedere i vostri precettori ? Cercatele in internet...

La stampa ci informa che l’indagine sui presunti reati di cui si sarebbe reso colpevole don Baresi era in corso già dalla scorsa estate.

Per quale ragione il vicerettore non è stato sospeso dall’incarico ? La posizione ricoperta dal sacerdote bresciano era talmente delicata, per il contatto quotidiano con adolescenti destinati al sacerdozio, da richiedere sin dalle prime avvisaglie la massima severità.

E invece ai telegiornali della sera assistiamo increduli alle attestazioni di solidarietà del vescovo per il suo vicerettore, tanto scontate quanto inopportune. Qui non si parla di presunzione di innocenza, ma di protezione dei giovani.

L’impressione che si ricava è che molti prelati non abbiano alcun interesse a far luce sulla vicenda, perché temono che l’indagato possa denunciare i suoi confratelli e far emergere scandali ben peggiori.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :