Poster un message

En réponse à :
Europa. Italia ...

DECRETO SICUREZZA e OMOFOBIA. Fiducia (precaria) al governo. Senato : a favore 160 voti, 156 contrari. Alla fine - con il voto decisivo di Francesco Cossiga - il sì. No di Andreotti, la Binetti si smarca per la norma anti-discriminazione sessuale.

lundi 10 décembre 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] I teodem sul piede di guerra. Ma a mettere in ansia l’Unione, in queste ore frenetiche, ci sono anche i Teodem, il gruppo dei cattolici del Pd. Paola Binetti ed Emanuela Baio si oppongono alla parte del maxiemendamento che fa riferimento al Trattato di Amsterdam e che riguarda norme contro le discriminazioni razziali e sessuali. La Binetti si riserva fino all’ultimo minuto per decidere come votare la fiducia. Si sparge la voce di una comunicazione del ministro Chiti in aula, con al (...)

En réponse à :

> DECRETO SICUREZZA. Fiducia al governo. A favore 160 voti, 156 contrari. ---- TOGLIERE LA NORMA CONTRO L’OMOFOBIA. Gravissimo quanto affermato dall’onorevole Vannino Chiti ieri al termine della votazione in Senato sul pacchetto Sicurezza. IL GOVERNO ITALIANO COSI’ SI METTE FUORI DALL’EUROPA (Comunicato Stampa del Vescovo Mapelli).

vendredi 7 décembre 2007

CENTRO STUDI TEOLOGICI

COMUNICATO STAMPA

-  MILANO 7 dicembre 2007
-  TOGLIERE LA NORMA CONTRO L’OMOFOBIA E’ GRAVISSIMO
-  IL GOVERNO ITALIANO COSI’ SI METTE FUORI DALL’EUROPA
-  IL MESSAGGIO DELETERIO E’ CHE DISCRIMINARE SI PUO’

E’ gravissimo quanto affermato dall’onorevole Vannino Chiti ieri al termine della votazione in Senato sul pacchetto Sicurezza : il Ministro ha affermato che vuol togliere la norma antiomofobia dal testo stesso : questa proposta governativa è gravissima perchè non mette al primo posto la battaglia contro il razzismo e la discriminazione e mette l’Italia fuori dall’Europa.

E’ incredibile come si tenti in tutti i modi di instaurare una specie di dittatura clericale e vaticana in un Paese ormai a forti caratterizzazioni laiche e progressiste.

La compagine di sinistra del Governo non può sostenere una deriva di questo genere.

Va contro qualunque concetto di laicità e di diritto civile, che la Sinistra ha sempre proclamato tra i suoi principi. A questo punto è meglio, molto meglio, che il Governo - sui diritti umani - vada al suo destino, e cioè cada repentinamente.

-  + Giovanni Climaco MAPELLI
-  Vescovo della Diocesi di Monza
-  CHIESA ANTICA CATTOLICA E APOSTOLICA
-  Presidente del CENTRO STUDI TEOLOGICI di MILANO

-  tel. 339.5280021
-  02.95310741 fax

www.centrostuditeologici.too.it


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :