Inviare un messaggio

In risposta a:
Fattaccio

San Giovanni in Fiore: il Comune ha deciso di spremere gli emigrati sulla Tarsu

martedì 22 gennaio 2008 di Emiliano Morrone
Il Comune di San Giovanni in Fiore, vicino al dissesto finanziario, tenta il recupero obbligando gli emigrati.
Stavolta, però, non c’entrano carità e paradosso; come in passato, quando emigrati del West Virginia, dietro suppliche e voti di penitenti, donarono alla città una tac inutilizzata dall’ospedale civile, ricevendo onori e prese per “il mazzo”.
Oggi, il vertice dell’amministrazione locale domanda, tramite la società Maggioli tributi, che i fuori sede versino tasse da (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: