Inviare un messaggio

In risposta a:
Giustizia

In Italia la difficoltà più grossa è quella di circoscrivere un problema e dare soluzioni. Si preferisce cavalcare ondate di giustizialismo o farsi cullare da bonacce di garantismo

Riproponiamo un’analisi di qualche anno fa. E’ ancora attuale?
sabato 1 maggio 2010 di Vincenzo Tiano
Giustizia e garanzie non stanno in contraddizione, intendo dire non debbono essere considerate come concetti che si escludono a vicenda. Hanno invece l’una bisogno delle altre. Un sistema giudiziario che pretenda di rendere giustizia ricorrendo ad esempio alla tortura sarebbe un abuso di giustizia. Allo stesso tempo un sistema di garanzie piegato al garantismo (i cavillatori di cui parlava Giustiniano?) rischia di essere una negazione di giustizia. Essendo concetti che devono coesistere, (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: