Poster un message

En réponse à :
Metropolis....

MILANO. UN GRAVISSIMO INCIDENTE NEL CENTRO DELLA CITTA’. A PORTA VITTORIA, VICINO AL PALAZZO DI GIUSTIZIA, "IN UN ATTIMO E’ STATO IL CAOS".

L’incidente provocato dalla manovra azzardata di un Suv. "Il Suv voleva superare il bus che viaggava nella stessa direzione. Ha invaso la corsia preferenziale ed è successo il finimondo"
jeudi 14 février 2008 par Maria Paola Falchinelli
Impressionante carambola nel traffico a Porta
Vittoria,
vicino a palazzo di Giustizia
Gravi i conducenti dei due mezzi. L’incidente
provocato dalla manovra azzardata di un Suv
Milano, bus travolge un tram
Morta una donna, molti feriti
MILANO - Ci sarebbe almeno una vittima - una donna - e una decina di feriti, di cui 4 gravi, nello scontro avvenuto poco dopo le 15 in corso di Porta Vittoria a Milano tra un autobus di linea 60 e un tram, a poca distanza dal Palazzo di Giustizia. La (...)

En réponse à :

> MILANO. UN GRAVISSIMO INCIDENTE NEL CENTRO DELLA CITTA’. A PORTA VITTORIA, VICINO AL PALAZZO DI GIUSTIZIA, "IN UN ATTIMO E’ STATO IL CAOS".

jeudi 14 février 2008

Tre dei feriti sono gravi, a una donna è stata amputata una gamba Scontro frontale tra autobus e tram Muore una donna, oltre venti i feriti

Drammatico incidente in corso di Porta Vittoria a Milano, davanti Palazzo di Giustizia. Un Suv ha invaso la corsia riservata

Lo scontro fotografato dall’alto (Emmevi)

Terribile scontro tra un autobus e un tram in corso di Porta Vittoria a Milano, vicino a Palazzo di Giustizia, giovedì poco dopo le 15. Le due cabine di guida si sono compenetrate. C’è una vittima : Giuliana Grossi, 52 anni, che era seduta dietro al conducente del bus. La vittima, sposata e originaria di San Benedetto Po, viveva in via Donatello 7 a Milano. Ventisei i feriti, tre molto gravi. Sono i due autisti e una donna, che ha subìto l’amputazione di una gamba. Ricoverati i conducenti dei due mezzi, che hanno fratture alle gambe e alla cassa toracica. L’uomo alla guida del tram è ricoverato al Policlinico dove viene sottoposto a un intervento chirurgico. L’Atm ha reso noti i loro nomi : Dolmann Ressa e Marco Momentè. Altri presentano fratture alle gambe e traumi diffusi in tutto il corpo. Ai venti feriti lievi i medici hanno prestato cure sul posto.

FRONTALE - Un tram jumbo della linea 12, con destinazione Roserio, si è scontrato frontalmente con un bus della linea 60. L’incidente è avvenuto a causa di una manovra brusca effettuata da un Cayenne con targa svizzera, che ha invaso improvvisamente la corsia centrale riservata ai mezzi, mettendosi addirittura contromano. A quel punto l’autobus, per evitare l’auto, è finito dentro il tram. « Le telecamere chiariranno anche se questi passanti c’erano o meno » ha detto il vicesindaco De Corato, arrivato sul posto con il sindaco Moratti. Il conducente della Porsche, un agente di commercio elvetico, è stato portato negli uffici del nucleo radiomobile della polizia locale e si è giustificato affermando di essersi trovato davanti due pedoni e che per evitarli ha invaso la corsia preferenziale. La circostanza non risulta confermata da testimoni. Un gruppo di cittadini radunati a margine della strada ha gridato : « Vergogna, vergogna. Non è questa la sicurezza che vogliamo » all’indirizzo della Moratti e De Corato.

MORATTI - « Siamo vicini a chi sta soffrendo » ha detto il sindaco precisando di essere lì « solo per vedere di aiutare nelle operazioni di soccorso », in attesa della ricostruzione del magistrato. La Moratti è poi andata al Policlinico per una visita ai feriti, De Corato all’ospedale San Carlo. L’assessore alla Salute Landi di Chiavenna è andato all’ospedale San Raffaele per visitare altri feriti. « Ci sono immagini e testimoni e il magistrato Cecilia Vassena ha tutti gli elementi per fare considerazioni » ha spiegato De Corato. Sul posto dell’incidente c’è una telecamera che dovrebbe aver ripreso le fasi dell’incidente e il comandante dei vigili urbani sta visionando le immagini nel comando di via Beccaria. « Questo non è un problema di sicurezza stradale - ha aggiunto De Corato -. È un problema di indisciplinatezza. Ci si dovrà porre il problema di questi Suv ». I filmati saranno poi acquisiti dal pm titolare dell’inchiesta, Cecilia Vassena. Il magistrato ascolterà anche i testimoni che hanno assistito all’impatto.

INCASTRATI - Agenti, vigili del fuoco e medici del 118 hanno estratto i passeggeri rimasti incastrati tra le lamiere. Molte persone sono state assistite dai medici ai lati delle strade. Sul marciapiede è stata allestita una tenda con due brande e attrezzature per il primo soccorso. Il 118 ha attivato la sua unità di grandi emergenze. Sono intervenute due automediche del Niguarda e una del Fatebenefratelli, l’ambulanza per le maxiemergenze del Niguarda e altre 20 autolettighe. Traffico nella zona completamente bloccato con numerosi autobus e tram fermi. Le linee 12 e 27 sono state deviate, la 23, la 60 e la 73 interrotte in piazza V Giornate. Tutto corso di Porta Vittoria chiuso al traffico.

* Corriere della Sera, 14 febbraio 2008


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :