Poster un message

En réponse à :
Pollitica

Calabria citra : il sindaco di San Giovanni in Fiore chiama bugiardo e falso Emiliano Morrone, accusandolo d’essere stato smentito dalla magistratura ordinaria. Roberto Saviano, intanto, conferma le tesi di Morrone

Inutile difesa del primo cittadino di San Giovanni in Fiore, la verità è nei fatti
mercredi 12 mars 2008 par Emiliano Morrone
“Siamo davvero arrivati al ridicolo. Si chiede addirittura lo scioglimento della giunta comunale e lo si fa adducendo fatti privi di fondamento, usando argomenti come slogan e non fondati su elementi concreti : si parla di mancata trattativa con gli operai del fondo sollievo dimostrando che non vi è il minimo interesse a sapere come vanno le cose qui. Forse dipende dal fatto che chi si erge a paladino dei cittadini, per propria affermazione, conferma di non vivere in città”. Non (...)

En réponse à :

> Calabria citra : il sindaco di San Giovanni in Fiore chiama bugiardo e falso Emiliano Morrone, accusandolo d’essere stato smentito dalla magistratura ordinaria. Roberto Saviano, intanto, conferma le tesi di Morrone

vendredi 7 mars 2008
E’ da un pò che non condivido molte delle opinioni e delle"trovate" di Emiliano Morrone. Ho preso le distanze pubblicamente dal suo modo di fare politica ( un pò spettacolo, un pò denuncia, un pò colpo di teatro...del resto Emiliano è a volte giornalista a volte attore ). Forse sono legato ad un modo di fare politica retrò ma la mia formazione è quella del militante comunista e tento nel mio piccolo di continuare la mia battaglia per la legalità, la giustizia e la libertà con CGIL e nel sindacato e sul posto di lavoro. Vi assicuro che non è facile ( le vicende della sanità calabrese sono note ai più ). Voglio però, approfittare dello spazio che il giornale di Emiliano sicuramente mi darà ( nonostante l’incomprensione reciproca ) per far passare una tesi che anche se silente credo sia sottoscrivibile da molti cittadini sangiovannesi. Una line che potrebbe andare sotto il titolo di : ne con Morrone, ne con Nocoletti. Credo infatti che molti siano i sangiovannesi che non condividano come me le posizioni di Morrone ma che allo stesso tempo, ritengono che l’esperienza amministrativa della giunta comunale sia ormai esaurita. Del resto, le problematiche, i punti critici, i drammi della nostra città sono così tanti e complessi che non basta più la buona volontà del sindaco e di qualche instancabile assesore... capisco che la dirompente strategia veltroniana dell’andare da soli, potrebbe far pensare il contarrio, ma una città dell’entroterra meridionale, non si può governare "da soli". Senza nemmeno i partiti con cui si è vinto le elezioni... Credo che sia arrivato il momento di chiedere il conto e saldare : di mostrare un pò di spina dorsale, di dignità politica. Se un sindaco ed una giunta hanno i numeri ( politici e aritmetici ) per governare allora governino, altrimenti signori bisognerà trarne le conseguenze. Questo "ne morire ne campare" è la cosa peggiore che può capitare ad un ceto politico di governo.

Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :