Poster un message

En réponse à :
Difensore civico

Calabria : istanza di "la Voce di Fiore" al sindaco di San Giovanni in Fiore, comune in cui negli ultimi anni i decessi per tumori sono spaventosamente aumentati

jeudi 20 mars 2008 par Emiliano Morrone
Al sindaco di San Giovanni in Fiore (Cs),
premesso che da un’indagine statistica recentemente effettuata dall’associazione Le libertā, che ha sede a San Giovanni in Fiore, risulta che i decessi di residenti per tumori registrati in strutture sanitarie calabresi č raddoppiato negli ultimi cinque anni ;
considerata la presenza di aree (ex "Silva" e discarica abusiva a cielo aperto in localitā "Bonulignu", denunciata peraltro dal delegato Lipu Gianluca Congi) piene di rifiuti tossici, (...)

En réponse à :

> Calabria : istanza di "la Voce di Fiore" al sindaco di San Giovanni in Fiore, comune in cui negli ultimi anni i decessi per tumori sono spaventosamente aumentati

mardi 6 mai 2008
Per esattezza delle cose, non sono delegato Lipu, anche se appartengo frā gli altri anche alla Lipu da ben oltre, ufficialmente 15 anni, ufficiosamente da oltre 20...Quanto detto solo per chiarezza e per diritto di veritā, non sono uno che si attribuisce titoli che non ha...anche perchč in seno alla materia "ambiente" giā ne ho troppi, forse, comunque non mi dilungo e cito e preciso che sia il caso Ex Silva sia la discarica di Serralonga, detta di Bonolegno perchč attigua alla localitā medesima, sia tanti altri casi di presenza di eternit abbandonato incautamente, o di inquinamento ambientale a vario titolo, sono stati regolarmente deferiti all’A.G., aggiungo che in un caso c’č una indagine in corso dove giā sono stato chiamato alla verifica delle denuncia fatta, con conferma della stessa per la ovvia presenza di lastre di eternit incautamente abbandonate da cittadini certamente incoscienti, aggiungo che sono test in merito ad altri procedimenti penali contro l’inquinamento ambientale, cito il caso del Fiume Neto e delle fogne a cielo aperto, vorrei altresė precisare che queste attivitā di controllo del territorio e di successiva denuncia ed accertamento dei fatti sono state effettuate, una volta per tutte, in qualitā di Coordinatore capo del Nucleo operativo della Sila del Servizio Nazionale Vigilanza Ambientale in coord. alla Lipu, in quanto al di lā dei decreti di nomina in possesso al momento dei relativi procedimenti, pubblico ufficiale e pertanto obbligato dalla legge, ex art.331 C.P.P. a denunciare i reati di cui si venga a conoscenza durante le attivitā per cui viene esperita l’attivitā di vigilanza venatoria, o sulla pesca e corpi idrici o in materia zoofila etc. etc. Spero che sia una doverosa quanto ultima puntualizzazione dovuta.

Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :