Inviare un messaggio

In risposta a:
EU-ANGELO= BUONA-NOTIZIA, PER TUTTI GLI ESSERI UMANI: Deus charitas est (non - enciclicamente e ratzingerianamente - "Deus caritas est", SCV - 2006)!!!

ADAMO ED EVA, MARIA E GIUSEPPE UGUALI DAVANTI A DIO: L’ALLEANZA DI FUOCO. SI’ ALLE DONNE VESCOVO: LA CHIESA ANGLICANA SORPASSA LA CHIESA "CATTOLICA". Il cattolicismo "andropologico" romano è finito - a cura di Federico La Sala

L’antropologia della "sacra famiglia" della gerarchia vaticana è zoppa e cieca: il Figlio ha preso il posto del padre "Giuseppe" e dello stesso "Padre Nostro" e continua a "girare" il suo film pre-evangelico preferito, "Il Padrino"!!!
sabato 12 luglio 2008 di Maria Paola Falchinelli
DOPO 500 ANNI, PER IL CARDINALE RAVASI LA PRESENZA DELLE SIBILLE NELLA SISTINA E’ ANCORA L’ELEMENTO PIU’ CURIOSO.

15 anni fa l’apertura alle donne pastore in Inghilterra e Galles
Chiesa anglicana: ’’Sì alle donne vescovo’’.
Vaticano: ’’Strappo alla tradizione’’
Voto positivo dei componenti del Sinodo generale riuniti a York, nel nord della Gran Bretagna, che si sono espressi anche a favore di un "codice di condotta", per evitare lo (...)

In risposta a:

> ADAMO ED EVA, MARIA E GIUSEPPE UGUALI DAVANTI A DIO. SI’ ALLE DONNE VESCOVO. LA CHIESA ANGLICANA "SORPASSA" LA CHIESA CATTOLICA. Il cattolicismo "andropologico" romano è finito - a cura di Federico La Sala

martedì 8 luglio 2008

1Timoteo 2:11-12 11 La donna impari in silenzio, con tutta sottomissione. 12 Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all’uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo.

"codice di condotta" che prevede un vescovo uomo per religiosi e fedeli tradizionalisti che obiettassero sul vescovo donna.

‘La donna stia in silenzio’

L’affermazione secondo cui le donne dovevano ‘stare in silenzio’ era forse motivata da pregiudizio contro le donne? No! Il “silenzio” qui menzionato aveva a che fare con l’insegnare e l’esercitare autorità spirituale nella congregazione, e andava osservato per rispetto verso la relazione fra uomo e donna comandata da Dio, di cui Paolo aveva parlato in precedenza.

Questo non significa che le donne non possano insegnare la verità divina. Paolo incoraggiò le donne più anziane ad essere “maestre di ciò che è bene” nei confronti di quelle più giovani. Seguendo l’esempio di Eunice e Loide, che istruirono Timoteo, le madri cristiane devono addestrare i figli nella via di Dio.

Uomo e donna: a ciascuno un ruolo dignitoso

DIO creò prima Adamo e poi Eva. Adamo aveva già una certa esperienza di vita quando Eva fu creata. Geova gli aveva dato delle istruzioni. Adamo doveva comunicarle a sua moglie, agendo quale portavoce di Dio. Logicamente quindi sarebbe stato lui a prendere l’iniziativa in tutte le questioni relative all’adorazione.

(Proverbi 31:10-31) Una moglie capace chi la può trovare? Il suo valore è molto maggiore di quello dei coralli. 11 In lei ha confidato il cuore del suo proprietario, e non manca alcun guadagno. 12 Essa lo ha compensato col bene, e non col male, tutti i giorni della propria vita. 13 Essa ha cercato la lana e il lino, e lavora a tutto ciò che è il diletto delle sue mani. 14 Ha mostrato d’essere come le navi di un commerciante. Da lontano porta il suo cibo. 15 Si leva inoltre mentre è ancora notte, e dà cibo alla sua casa e la prescritta porzione alle sue giovani. 16 Ha considerato un campo e lo ha ottenuto; dal frutto delle sue mani ha piantato una vigna. 17 Ha cinto i suoi fianchi di forza, e rinvigorisce le sue braccia. 18 Ha intuito che il suo commercio è buono; la sua lampada non si smorza di notte. 19 Ha steso le sue mani alla conocchia, e le sue proprie mani afferrano il fuso. 20 Ha allargato la palma della mano all’afflitto, e ha teso le mani al povero. 21 Non teme per la sua casa a causa della neve, poiché tutta la sua casa indossa doppie vesti. 22 Ha fatto per sé dei copriletto. La sua veste è di lino e di lana tinta di porpora rossiccia. 23 Il suo proprietario è uno noto alle porte, quando siede con gli anziani del paese. 24 Ha fatto pure sottovesti e si è messa a vender[le], e ha dato cinture ai trafficanti. 25 Forza e splendore sono la sua veste, e ride del giorno futuro. 26 Ha aperto la bocca nella sapienza, e la legge di amorevole benignità è sulla sua lingua. 27 Vigila su ciò che avviene nella sua casa, e non mangia il pane di pigrizia. 28 I suoi figli si sono levati e l’hanno dichiarata felice; il suo proprietario [si leva], e la loda. 29 Ci sono molte figlie che hanno mostrato capacità, ma tu, tu sei ascesa al di sopra di esse tutte. 30 L’attrattiva può essere falsa, e la bellezza può essere vana; [ma] la donna che teme Geova è quella che si procura lode. 31 Datele del frutto delle sue mani, e le sue opere la lodino anche alle porte.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: