Poster un message

En réponse à :
Medicina

Mille piante per guarire il cancro senza chemioterapia. Il libro del dottor Giuseppe Nacci on line, scaricabile gratis

lundi 14 juillet 2008 par Emiliano Morrone
Cliccando sull’icona in basso, aperta la pagina, si può scaricare il libro del dottor Giuseppe Nacci che documenta l’efficacia contro i tumori di piante su cui esistono studi specifici. Il medico, specializzato in radioterapia, espone anni di studi e ricerche in questo volume estremamente dettagliato.

En réponse à :

> Mille piante per guarire il cancro senza chemioterapia. --- Nuovo test lo predice con 13 anni di anticipo. Precisione del 100 % in uno studio dei ricercatori dell’università di Harvard e della Northwestern.

mardi 5 mai 2015

Cancro : nuovo test lo predice con 13 anni di anticipo

Precisione del 100 % in uno studio dei ricercatori dell’università di Harvard e della Northwestern. La chiave è in un invecchiamento precoce ed estremamente rapido della regione terminale dei cromosomi, il telomero *

LONDRA - Un gruppo di ricercatori americani ha concepito un nuovo test in grado di predire con 13 anni di anticipo e con una precisione del 100% se una persona svilupperà un cancro. E’ quanto sono riusciti ad ottenere ricercatori della universita’ di Harvard e della Northwestern, scoprendo che piccoli ma significativi cambiamenti avvengono in tutti gli esseri umani che si ammaleranno di cancro, molti anni prima dell’insorgenza della malattia.

La chiave e’ in un’anomalia, un invecchiamento precoce ed estremamente rapido, della regione terminale dei cromosomi, il telomero, che protegge il Dna da mutazioni. In quanti, dopo 10/13 anni avranno un tumore, i telomeri sono molto usurati : in sintesi sembrano appartenere a persone di almeno 15 anni piu’ vecchie.

I telomeri si accorciano - normalmente - ad ogni ciclo replicativo delle cellule e questo processo e’ legato all’invecchiamento cellulare. I telomeri, nelle persone che in seguito si ammalano di cancro, sono molto piu’ corti (piu’ vecchi) e continuano ad accorciarsi sempre piu’ rapidamente. Tale processo si ferma pero’ 4 anni prima che il tumore si sviluppi.

I ricercatori hanno quindi trovato un legame tra questo anomalo e precoce accorciamento dei telomeri e le persone che si ammalano di cancro. Un esame dello stato di salute (la lunghezza) dei telomeri puo’ quindi aiutare a predire la genesi di una forma tumorale.

Nello studio i ricercatori hanno ripetutamente misurato, per un periodo di 13 anni, i telomeri di 792 persone. Di quelle 135, che alla fine si sono ammalate di diversi tipi di cancro, incluso quello alla prostata, alla pelle, al polmone e di leucemia, si e’ assistito al comportamento anomalo dei telomeri. Inizialmente questi sono invecchiati molto piu’ rapidamente del normale, si accorciavano precocemente e rapidamente ma poi tutto si fermava 3/4 anni prima della diagnosi della malattia.

* La Repubblica, 05.05.2015


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :