Inviare un messaggio

In risposta a:
Medicina

Mille piante per guarire il cancro senza chemioterapia. Il libro del dottor Giuseppe Nacci on line, scaricabile gratis

lunedì 14 luglio 2008 di Emiliano Morrone
Cliccando sull’icona in basso, aperta la pagina, si pu scaricare il libro del dottor Giuseppe Nacci che documenta l’efficacia contro i tumori di piante su cui esistono studi specifici. Il medico, specializzato in radioterapia, espone anni di studi e ricerche in questo volume estremamente dettagliato.

In risposta a:

> Mille piante per guarire il cancro senza chemioterapia. Il libro del dottor Giuseppe Nacci on line, scaricabile gratis

venerdì 11 maggio 2012

il tuo dire o pensare subito e sparare a zero biagio mi terrorizza pensi che forse non insito nelle piante una cura antitumorale? hai studiato questa cosa che gia dici che ’’non esiste una pianta che possa GUARIRE il cancro’’??? Se ci pensi bene ci sono punti a favore per un organismo vegetale tra i quali un organismo vegetale si ammala in percentuale assai bassissima di neoplasia e per tutte ’’la neoplasia’’ delle piante dovuta a microrganismi batterici o dna rna virus che si infiltrano da lesioni della corteccia a differenza nostra. Poi un’altro punto a favore e che le piante riescono a bloccare una buona parte di radiazioni elettromagnetichee (e gia’ solo per quello rientrano nella prevenzione primaria dato che molte neoplasie sono dovute anche a quest’ultime). Per il resto tutto da scoprire e dimostrare. Comunque non si puo parlare di prevenzione a chi viene diagnosticato un tumore ereditario mentre per gli altri una buona prevenzione sicuramente ridurebbe il rischio di ammalarsi ma non lo eliminerebbe del tutto e tra l’altro non si puo’ oramai parlare di prevenzione nel 2012 quando ci sono fabbriche che scaricano i loro rifiuti nel po centrali nucleari che chissa dove smaltiscono le scorie gente che se ne frega letteralmente dove buttare il mozzicone di sigaretta e quant’altro. E’ inutile. Piuttosto bisognerebbe invetare energie pulite che sicuramente ce ne saranno. Ritornando in tema gli org.smi vegetali sono meglio rispetto a noi la loro fotosintesi clorofilliana gli permette di produrre ATP (che serve per tranne energia) mentre noi l’ATP lo produciamo in modo assai diverso quindi ognuno di noi detto in modo ironico puo’ essere una mini centrale nucleare senza escludere gli animali sopratutto le mitiche vacche del texas. Le piante hanno zero di prodotti di scarto a livello nocivo. Ci sono tante altre cose ancora e ancora e ancora sulle piante ma del resto non si finisce mai di imparare sai quanti enzimi devono essere scoperti ancora dentro di noi? TANTI quindi immaginati le piante. Viva la scienza l’apertura al confronto e le scoperte del bene per l’umanita. Ti saluto ciao.

Roberto


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: