Inviare un messaggio

In risposta a:
REVISIONE POLITICO-LINGUISTICA. L’Italia - il Bel Paese dove il "ZZi" suona....

IL REGNO DI "FORZA ITALIA" E’ INIZIATO: UNA SVOLTA STORICA. APPROVATO DECRETO SICUREZZA. E POTENZIATO CORPO DI POLIZIA. LA PAROLA VA SCRITTA CON DUE "Z": "POLIZZIA"!!!

mercoledì 23 luglio 2008 di Maria Paola Falchinelli
[...] La soddisfazione della maggioranza è stata espressa dal presidente dei senatori del Pdl Maurizio Gasparri: "Finalmente una svolta storica per la tutela e la sicurezza dei cittadini dopo l’impotenza della sinistra. Abbiamo approvato un decreto che inasprisce le norme contro i clandestini, contro la mafia, contro chi guida in stato d’ebbrezza o sotto l’effetto di droghe e che rende più rapidi i processi per i reati di più grave allarme sociale, mentre include per gli immigrati (...)

In risposta a:

> IL REGNO DI "FORZA ITALIA" E’ INIZIATO: UNA SVOLTA STORICA. --- Berlusconi ha ribadito che il Lodo Alfano "è un provvedimento assolutamente giusto".

mercoledì 23 luglio 2008

Berlusconi: "Grazie al Lodo non mi sento più perseguitato" *

ROMA - E ora non si sente più "perseguitato". Prima conseguenza: il sabato potrà lavorare per il paese e non "perdere tempo" con i suoi avvocati. Il premier sembra radioso, così lo raccontano i suoi senatori, a poche ore dall’approvazione dello scudo penale per le quattro più alte cariche dello stato e dalla firma del Presidente della Repubblica che ha messo l’ok finale alla legge. Berlusconi è a un incontro con i suoi senatori a Palazzo Madama che in queste ore gli ha "regalato" due traguardi importanti: il Lodo e il pacchetto sicurezza. Il premier parla di tutto, rassicura su Alitalia ("stiamo lavorando"), dice la sua sul caso Englaro ("è giusto intervenire", cioè sollevare il conflitto di attribuzioni previsto la prossima settimana), sul federalismo ("bisogna tener conto delle esigenze delle regioni del sud") e sul dialogo col Pd.

"Ora il sabato potrò lavorare tranquillamente e non stare con i miei avvocati..." dice Berlusconi ai senatori che ha voluto ringraziare personalmente per il lavoro di questi giorni. "Non vorrei parlare dei magistrati - ha sottolineato il premier - ma mi avete liberato... Ora non verrò più perseguitato, da quando sono sceso in politica ho dovuto far fronte a 2.502 udienze".

Il Presidente del Consiglio ha anche scherzato sul provvedimento approvato dal Senato ieri: "Così facendo - ha detto Berlusconi -, avete licenziato Ghedini e i suoi collaboratori". Berlusconi ha ribadito che il Lodo Alfano "è un provvedimento assolutamente giusto".

* la Repubblica, 23 luglio 2008.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: