Poster un message

En réponse à :
Editoriale

I violenti, i capelloni, i demolitori dell’antimafia. In una denuncia forte, Benny Calasanzio descrive un fronte che non contratta

jeudi 14 août 2008 par Emiliano Morrone
Già pubblicato sul sito di Benny Calasanzio
Brutti, sporchi e cattivi. Vendicativi, senza cuore, giustizialisti. Di parte, giacobini e sanguinari. Cui loro preferiscono il volto dolce, quello istituzionale, quello pacato dell’antimafia per bene, con le scarpe e i vestiti puliti, quelli dell’"armiamoci e partite". Quelli che questo non si può fare e questo non si può dire perchè non ci compete. Quelli che rimangono in silenzio quando tutti si aspettano parole decise, fulimi e saette. Loro (...)

En réponse à :

> I violenti, i capelloni, i demolitori dell’antimafia. In una denuncia forte, Benny Calasanzio descrive un fronte che non contratta

lundi 18 août 2008

Cit :"Un medico dovrebbe curare chi è veramente in difficoltà, ma certo nessuno si sporca le mani per la povera gente comune"

Ma che stai dicendo ? Parli per te ? Io le mani me le sporco con chiunque, e non me ne frega niente del passato di un paziente. Suppongo che tu non fai il medico, lo spero, altrimenti saresti pericoloso !

Cit : "è troppo facile rimanere celati dietro il camice della professione"

Ma è anche altrettanto facile, se non di più...celarsi dietro l’anonimato per dire cose senza senso...

Cit :"troppo facile limitarsi a dare consigli clinici ignorando ciò che è il passato di un paziente... E poi tutti sanno che in un punto di morte ci si pente del proprio passato"

Ma nessuno sa che in punto di morte ci si pente anche della propria ignoranza..

Cit :"e che il cervello adotta infiniti stratagemmi per dissimulare le sensazioni, ma questo è roba da medici"

Ma le sensazioni sono una cosa e la clinica è un’altra.

Così come l’IDENTITA’ è una cosa e l’ANONIMATO è il suo opposto. Ma questa è roba da psichiatri !

Cordialmente Agnesina Pozzi


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :