Poster un message

En réponse à :
Fedel-tą

Commento sulla vicenda di Padre Fedele Bisceglia

vendredi 27 janvier 2006 par Emiliano Morrone
La partecipazione alla vicenda mediatica del cappuccino padre Fedele Bisceglia č impressionante. L’opinione pubblica č fortemente divisa tra colpevolisti, innocentisti e prudenti. Qualcuno ci ha scritto che io non penso, che siamo ciechi e ottusi e che non vogliamo renderci conto dell’evidenza. Vorrei, a riguardo, precisare alcune cose. Secondo le ultime notizie, pare che il frate missionario abbia commesso violenze indicibili, che le abbia programmate con attenzione e che, addirittura, si (...)

En réponse à :

> Commento sulla vicenda di Padre Fedele Bisceglia

samedi 28 janvier 2006
Scusate se mi permetto di esprimere la mia opinione in riferimento a questo spiacevole accaduto che ha come protagonista padre Fedele. Mi chiamo francesco ho 27 anni e dal mese di settembre vivo in una comunitą religiosa alle porte di Milano. Sto facendo un commino vocazionale che mi porterą, se il Signore vorrą, a diventare un sacerdote religioso, come padre Fedele. Care amiche e amici, fin dal primo momento dall’ apprendimento attraverso il telegiornale di questo accaduto, mi sono sentito molto triste sopratutto perchč immaginavo l’enfasi che tale vicenda avrebbe avuto nell’opinione pubblica, la stessa opinione pubbliche che sembra aver fame solo di notizie scandalistiche su sacerdoti o sulle forza dell’ordine implicati in vicende poco chiare.... Sarebbe, a mio modesto avviso, pił serio se l’opinione pubblica si informasse sul male che c’č al Mondo su milioni e milioni di bambini che muoino ogni secondo, sulle guerre che devastano non solo i "paesi petroliferi" ma anche terre che non fanno notizia solo perchč non hanno ricchezze.......ma in realtą ne hanno eccome di ricchezze...le ricchezze che lo stesso nostro Signore ci ha donato..... Le conosce bene padre Fedele queste ricchezze, se si va a ricercare attentamente, come io ho fatto in questi giorni, l’operato di questo sacerdote, aldilą delle sue apparizioni pubbliche (pił o meno condivisibili), quest’uomo sulle orme di San. Francesco d’Assisi, ha veramente dato la sua vita per gli altri, vi invito ad andare a leggere sul sito dell’opera francescana che egli ha creato, la sua vita !!!! Signori miei impariamo prima di tutto l’umiltą, e smettiamola di pensare che i sacerdoti siano dei super uomini immuni da ogni male e da ogni peccato, sono UOMINI, come tutti noi e se ne siamo capaci mettiamo le mani giunte, inginocchiamoci e preghiamo il Signore Dio per intercessione della nostra cara Madre Maria che li aiuti nel loro difficile ministero. Scusatemi per essermi permesso di esprimere la mia opinione. Ringrazio e prego per tutti voi e ora in modo particolare per padre Fedele, e come ha giustamente detto il vescovo di Cosenza, auguriamoci che la giustizia faccia il suo giusto corso. francesco. P.S scrivetemi pure le vostre opinioni fb78@libero.it

Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :