Inviare un messaggio

In risposta a:
A "REGIME LEGGERO", FINO ALLA CATASTROFE ... "FORZA ITALIA"!!!

LA CAMPANIA, LA MEGA DISCARICA SULL’ALTOPIANO DEL FORMICOSO E IL PROFONDO SONNO MEDIATICO DEGLI ITALIANI. L’Irpinia Ŕ diventata il tappeto sotto il quale Berlusconi nasconde l’immondizia di Napoli. Un comunicato stampa del "Coordinamento Piccoli Centri Europei" - a cura di Federico La Sala

Assemblea pubblica interregionale domenica 21 settembre 2008 alle ore 18.00 in Piazza Marconi ad Aquilonia in Provincia di Avellino.
sabato 20 settembre 2008 di Maria Paola Falchinelli
[...] Il Formicoso - dichiara il Portavoce di Piccoli Comuni, Virgilio Caivano - Ŕ ormai una questione nazionale. La grandezza della discarica e soprattutto la possibilitÓ che possa diventare area di sfogo anche per altre Regioni italiane come il Lazio richiamano tutti ad un supplemento di riflessione. L’Irpinia - attacca il leader di Piccoli Comuni - condannata da politiche sbagliate ad essere area pattumiera deve reagire. La classe dirigente campana nella sua interezza deve assumersi (...)

In risposta a:

> LA CAMPANIA, LA MEGA DISCARICA SULL’ALTOPIANO DEL FORMICOSO E IL PROFONDO SONNO MEDIATICO DEGLI ITALIANI. --- Rifiuti in Campania: incostituzionalitÓ tra la legge 123/08 e ordinanza 3697 (Comunicato Stampa, Piccoli Comuni).

lunedì 22 settembre 2008

Comunicato Stampa *

Rifiuti in Campania: incostituzionalitÓ tra la legge 123/08 e ordinanza 3697

L’Assemblea interregionale convocata ad Aquilonia (AV) sul tema tragico dei rifiuti ha trovato l’adesione di tantissimi cittadini ed esponenti politici di tutti i partiti. Ancora una volta il Portavoce di Piccoli Comuni, Virgilio Caivano, Ŕ stato accolto con grande affetto ed il suo accorato intervento Ŕ stato continuamente interrotto da fragorosi applausi. Il leader di Piccoli Comuni ha sollevato dubbi sulla costituzionalitÓ tra la legge 14 luglio 2008, n. 123 che stabilisce il numero e indica le discariche da realizzarsi in Campania e l’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri sui rifiuti n.3697 del 29 agosto 2008 (Disposizioni urgenti per fronteggiare l’emergenza nel settore dello smaltimento rifiuti nella Regione Campania.

“A nostro avviso - attacca il Portavoce di Piccoli Comuni, Virgilio Caivano - confortati dal parere di illustri costituzionalisti, vi sono problemi di compatibilitÓ tra l’Ordinanza sui rifiuti n.3697 del Presidente del Consiglio dei Ministri e la legge luglio 2008, n.123 che ha convertito il DL)90/08. L’Ordinanza 3697 ordina, per gli stessi motivi per i quali Ŕ stata emanata la legge ad ho, l’apertura di una discarica non prevista dall’art.9 della 123.

A nostro avviso - ha sottolineato tra gli applausi il Portavoce di Piccoli Comuni - tra decreto e successiva ordinanza vi sono una marea di vizi di legittimitÓ e di merito, oltre ad evidenti profili di costituzionalitÓ. La legge deve essere sempre uguale per tutti e soprattutto deve essere fatta bene e non ad uso e consumo di pochi a danno delle comunitÓ. Ai giuristi campani ed all’Assise di Marigliano - ha concluso Caivano - rivolgiamo un caldo appello per un proficua collaborazione sul tema della costituzionalitÓ delle norme sui rifiuti in Campania”.

L’Addetto Stampa

Andrea Gisoldi

* News Piccoli Centri Europei.com [news@piccolicentrieuropei.com]


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: