Inviare un messaggio

In risposta a:
ARTE DI STRADA ... E ARTE DI PALAZZO.

I "WRITERS", LA BELLA ITALIA, E I "GRAFFITI" DEL GOVERNO "FORZA BERLUSCONI". Ma chi ha imbrattato e recintato con disegni di filo spinato mediatico la casa-parola "Italia" e ne ha fatto una sua opera e una sua proprietÓ?! Un articolo sul tema, con una nota di Federico La Sala

Per i campioni dell"aerosol art", gli "artisti" con la bomboletta spray, sono in arrivo tempi duri
giovedì 30 ottobre 2008 di Maria Paola Falchinelli
Al Consiglio dei Ministri di venerdý prossimo sarÓ approvato il provvedimento che istituisce ’’il reato penale per gli imbrattatori dei muri’’. Lo ha riferito il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel suo intervento al Consiglio della Confcommercio.
Cassonetti dati alle fiamme o divelti, muri imbrattati, autobus e metro terreno di conquista di writers e graffitari, verde pubblico deturpato: costo per lo Stato, ogni anno, pi¨ di 5 milioni di euro. Ma non tutti sono vandali. Alcuni (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: