Inviare un messaggio

In risposta a:
MEMORIA E STORIA. L’Italia č in guerra anche oggi... Distruggono la scuola e preparano la guerra.

4 NOVEMBRE: IL GIORNO DELLA VITTORIA. MA CHI PAGO’ QUELLA GUERRA?! CANTEREMO?! Canteremo, se ne avremo voglia. Per quel che mi riguarda io canterņ... Una riflessione di Franco "Bifo" Berardi - a cura di Federico La Sala

domenica 2 novembre 2008 di Maria Paola Falchinelli
Il Ministro della Difesa ha dato disposizione che il 4 novembre in duecento scuole superiori si tengano discorsi di persone inviate dall’esterno per celebrare quel giorno che sui calendari č segnato come il giorno delle Forze Armate, e nella retorica patriottarda viene definito come il giorno della vittoria [...]
[...] La guerra č del resto la sola prospettiva che rimane a questa classe dirigente, ora che hanno distrutto l’economia e si preparano a smantellare quel che resta delle strutture (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: