Poster un message

En réponse à :
Papa Giovanni Paolo II : "Se mi sbalio, mi coriggerete".

QUALE IL NOME DEL "DIO" DI PIO XII ?! AMORE ("CHARITAS") O MAMMONA ("CARITAS") ?! Benedetto XVI insiste : « Pio XII č stato un dono di Dio ». Ma non chiarisce di quale "Dio" !!! - a cura di Federico La Sala

DIO E’ AMORE. "CHARISSIMI, NOLITE OMNI SPIRITUI CREDERE... DEUS CHARITAS EST. (...) ET NOS CREDIDIMUS CHARITATI" (1Gv., 4. 1...).
samedi 8 novembre 2008 par Maria Paola Falchinelli
MONSIGNOR RAVASI, MA NON E’ POSSIBILE FARE CHIAREZZA ? SI TRATTA DELLA PAROLA FONDANTE E DISTINTIVA DELLA FEDE CRISTIANA !!! DIO E’ AMORE ("Charitas") O MAMMONA ("Caritas") ?!
LA "CHARTA CHARITATIS" (1115), LA "MAGNA CHARTA" (1215) E LA FALSA "CARTA" DELLA "DEUS CARITAS EST" (2006).
MESSAGGIO EV-ANGELICO E SANTO PADRE ?! ABUSO DEL TITOLO E MENZOGNA. L’ERRORE DI RATZINGER.

Il Santo Padre torna sulle polemiche su Pio XII e la Shoa
"Su di lui un’attenzione (...)

En réponse à :

> QUALE IL NOME DEL "DIO" DI PIO XII ?! ----- Il Papa sulla Shoah : ’’Mai pių simili orrori’’... il Papa ha concluso invocando ’’l’intercessione di Maria Santissima, affinche’ ci aiuti a diventare, come Lei, "casa di Dio", tempio vivo del suo amore’’.

lundi 10 novembre 2008

Non solo nella notte del 9-10 di Novembre 1938 ; con la rottura di ogni spece di vetro e cristallo ; inizio’ la persecuzione del Giudei ma ; fu anche intensificata la persecuzione e l’odio dei Testimoni di Geova ; anch’essi nei compi di concentramento con il triangolo viola per essere identificati.

Inoltre ; oltre ai Giudei a ai T.di G. vi hanno aggiunto gli zingari e gli disabbili ; questi fatti respirare gas dal tubbo di scappamento in dei garage, con porte serrate... di macchine di nazzisti.

Pio XII...il papa del silenzio ha’ taciuto a tutto questo ed e’ per questa stessa ragione che non puo’ essere santificato ; un’altra forma della parola silenzio e’ rimanere tacito e questa parola ha’ diretta o da’ l’idea di cospirazione e accordo rimanendo taciti di consenzo a tutte le atrocita’ commesse da quella data in poi.

Nessuno e’ stato mai capace di spiegare come ; pochi soldati della ss potessero incuotere tanto timore a migliaia di perseguitati con l’intento di farli morire, in uno spazio cosi’ limitato di due KM. quadrati scoprendo vari metodi e poi scegliendo le camere a gas per poi essere bruciati nei forni.

Poi alla fine dopo che il tempo non gli permetteva di sterminare in questo modo coloro che era rimasti , li fecero marciare per andare sulla spiaggia del mare dove sarebbero caricati su zattere e cantener per essere poi affondati nel profondo del mare ; nel traggitto ...gli Americani dispersero i prigionieri, dando loro l’opportunita’ di ritornare alle loro case e dai loro cari.

Percio’ i (cari) di questi sopravissuti erano i loro famigliari e magari gli Americani...ma non il Clero e il suo papa rimasto (tacito) acconsentendo.

Tanti ; sopravvissero all’estenuante marcia della morte alla fine della seconda guerra mondiale. Durante quella marcia migliaia di prigionieri morirono di assideramento, malattie o fame o furono brutalmente uccisi sul ciglio della strada dalle SS. I 230 Testimoni sopravvissero tutti, rimanendo insieme e aiutandosi l’un l’altro a rischio della vita.

Ma, che’ maria e maria ...non e’ lei la chiesa di Dio, tempio vivo del suo amore... Quando il loro papa era vivo non dimostro’ tale amore ; rimase tacito.

Il Clero trova difficile imitare chi si deve imitare (Cristo Gesu’) per dimostrare d’essere veri cristiani, avendo cambiato la loro personalita, tramite l’accurata conoscienza della verita’ e riggettando le varie e varie dottrine e dogma da non finire. Ecco perche’ Martin Luther ne consiglio’ un centinaio, per iniziare, di riforme che dovrebbero fare per essere considerati (come tali). Piuttosto dovrebbero cercare di considerare quello che certi dei loro santi hanno detto...gli farebbe bene di applicare nella loro vita.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :