Inviare un messaggio

In risposta a:
La speranza di tutti

Gioacchino da Fiore, Mario del Rio Olive e Barack Obama

domenica 10 ottobre 2010 di Emiliano Morrone
Un giorno Mario del Rio Olive, fiume che attraversa la Valle degli Ulivi, cadde da cavallo nella Città eterna; folgorato dall’immagine d’un pesce bianco, simbolo di pace e stabilità.
Mario, che come tutti i comunisti era accusato di mangiare bambini a colazione, tosto si convertì.
S’avvicinò ai pastori delle diocesi, progressivamente moderandosi e fortificandosi nello spirito.
Divisa la Democrazia cristiana, nella provincia di Cosenza guidò il cammino verso l’unione dei compagni coi (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: