Inviare un messaggio

In risposta a:
IL MESSAGGIO EVANGELICO, LA COSTITUZIONE, E IL PARADOSSO ISTITUZIONALE DEL MENTITORE, ATEO E DEVOTO. COME LA "SACRA FAMIGLIA" DIVENNE ZOPPA E CIECA E IL FIGLIO PRESE IL POSTO DEL PADRE DI GESU’ E DEL "PADRE NOSTRO" E DIVENNE IL SANTO "PADRINO".... CON E ACCANTO A "MAMMASANTISSIMA".

LA QUESTIONE MORALE, QUELLA VERA - EPOCALE. AL GOVERNO DELLA CHIESA UN PAPA CHE PREDICA CHE GESU’ E’ IL FIGLIO DEL DIO "MAMMONA" ("Deus caritas est") E AL GOVERNO DELL’ **ITALIA** UN PRESIDENTE DI UN PARTITO (che si camuffa da "Presidente della Repubblica"), che canta "Forza Italia" con il suo "Popolo della libertÓ" (1994-2012). Questo Ŕ il nodo da sciogliere. Materiali sul tema - di Federico La Sala

martedì 19 febbraio 2019 di Maria Paola Falchinelli
VIVA L’ITALIA. LA QUESTIONE "CATTOLICA" E LO SPIRITO DEI NOSTRI PADRI E E DELLE NOSTRE MADRI COSTITUENTI. Per un ri-orientamento antropologico e teologico-politico.
PER L’ITALIA E PER LA COSTITUZIONE. CARO PRESIDENTE NAPOLITANO, CREDO CHE SIA ORA DI FARE CHIAREZZA. PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI ...
PER UNA NUOVA TEOLOGIA E PER UNA NUOVA CHIESA.
L’INDICAZIONE DI GIOVANNI XXIII E DI GIOVANNI PAOLO II: LA RESTITUZIONE DELL’ANELLO DEL PESCATORE A GIUSEPPE.
Il loro successore ha il cuore di (...)

In risposta a:

> LA QUESTIONE MORALE, QUELLA VERA - EPOCALE. --- L’ORA. QUASI UN MINIMO PROGRAMMA DI GOVERNO (UN DISCORSO QUESTA MATTINA IN PIAZZA, RIASSUNTO IN POCHE PAROLE).

giovedì 22 agosto 2019

L’ORA. QUASI UN MINIMO PROGRAMMA DI GOVERNO (UN DISCORSO QUESTA MATTINA IN PIAZZA, RIASSUNTO IN POCHE PAROLE)

I. Finisca il tempo dell’odio

Finisca il tempo dell’odio e della follia
-  non mangino piu’ carne umana i ministri della repubblica

siano soccorsi tutti i naufraghi
-  siano liberati e portati in salvo tutti i prigionieri dei lager libici
-  sia dato aiuto e asilo a chi fugge dalle guerre e dalla fame
-  sia dato aiuto e asilo a chi fugge da dittature e schiavitu’

torni l’Italia alla civilta’
-  siano abrogate tutte le antileggi hitleriane
-  sia ripristinato il dovere di soccorrere chi e’ in pericolo
-  si condivida il pane tra sorelle e fratelli

ogni essere umano ha diritto alla vita
-  salvare le vite e’ il primo dovere

II. Rinuncino a commettere ulteriori crimini

Rinuncino a commettere ulteriori crimini altri ebbri abominii
-  i ministri gia’ decaduti

in questi pochi giorni d’interregno
-  s’attengano finalmente al rispetto della Costituzione

gia’ tanti delitti hanno commesso per cui saranno giudicati in tribunale
-  non aggiungano in guisa di colpo di coda finale altri orrori

si ricordino almeno ora
-  della loro umanita’
-  dell’umanita’ di tutti gli esseri umani

ogni essere umano ha diritto alla vita
-  salvare le vite e’ il primo dovere

III. Con la forza della verita’

Con la forza della verita’ con la scelta della nonviolenza
-  si riconquista il bene comune

con la forza della verita’ con la scelta della nonviolenza
-  l’umanita’ intera torna interamente umana

con la forza della verita’ con la scelta della nonviolenza
-  si abbattono i regimi totalitari

con la forza della verita’ con la scelta della nonviolenza
-  si salvano tutte le vite

ogni essere umano ha diritto alla vita
-  salvare le vite e’ il primo dovere

IV. Qui e adesso

Qui e adesso occorre che ogni persona di volonta’ buona
-  insorga per salvare tutte le vite

qui e adesso occorre che la repubblica
-  torni ad essere una repubblica

qui e adesso valga finalmente
-  la legge che salva tutte le vite

qui e adesso
-  si riconoscano uguali io e tu
-  si facciano noi
-  vale per tutti dinanzi a ogni ingiustizia
-  il motto del resistente je me revolte donc nous sommes

ogni essere umano ha diritto alla vita
-  salvare le vite e’ il primo dovere

V. E quasi un minimo programma di governo

1. abrogare immediatamente tutte le misure razziste e persecutorie imposte dal governo razzista teste’ caduto (ma anche le altre imposte dai governi precedenti che hanno aperto la strada all’inabissamento nella brutalita’ di quest’ultimo anno);
-  2. ripristinare l’adempimento del dovere di soccorrere chi e’ in pericolo;
-  3. escludere da ogni incarico di governo chi e’ stato complice dell’esecutivo razzista ora caduto;
-  4. ripristinare la legalita’ costituzionale che il governo della disumanita’ ha infranto;
-  5. riconoscere il diritto di voto e tutti gli altri diritti sociali, civili e politici a tutte le persone che vivono in Italia, facendo cessare l’effettuale regime di apartheid e di schiavitu’ di cui sono vittima milioni di nostri effettivi conterranei.

Ogni essere umano ha diritto alla vita alla dignita’ alla solidarieta’
-  siamo una sola umanita’ in quest’unico mondo vivente casa comune dell’umanita’ intera
-  il razzismo e’ un crimine contro l’umanita’
-  ogni vittima ha il volto di Abele
-  salvare le vite e’ il primo dovere

salvare le vite e’ il primo dovere
-  chi salva una vita salva il mondo
-  sii tu il buon samaritano
-  sii tu l’umanita’ come dovrebbe essere

ogni essere umano ha diritto alla vita
-  salvare le vite e’ il primo dovere

* FONTE: "LA NONVIOLENZA CONTRO IL RAZZISMO. Supplemento de "La nonviolenza e’ in cammino" (anno XX). Numero 303 del 22 agosto 2019.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: