Inviare un messaggio

In risposta a:
Da recuperare 10 mila euro, altrimenti andrà in frantumi il lavoro di 5 anni

La Voce di Fiore e la sua rete rischiano di chiudere entro fine anno

Il laboratorio culturale antimafia, che comprende i siti ndrangheta.it, lasocietasparente.blogspot.com, emigrati.it ed emigrati.org, chiede aiuto a lettori e società civile impegnata
mercoledì 31 dicembre 2008
Né a destra né a sinistra. E nemmeno a centro. Privi di tessere, protettori, sponsor, padroni. Squattrinati e liberi, come tanti ragazzi in Italia e nel mondo. Bamboccioni, precari, utopisti a piede libero. Seguaci, recidivi, d’un umanesimo fuori tempo: fuori schema, fuori bilancio. Coerentemente rumorosi.
Non abbiamo preso ordini, non ci siamo venduti, non siamo saltati sul carro dei vincitori, non ci siamo piegati, non abbiamo taciuto. Mai. Duri, testardi, leali nel confronto.
Dal 2004, (...)

In risposta a:

> La Voce di Fiore e la sua rete rischiano di chiudere entro fine anno

lunedì 22 dicembre 2008
Non mancherà certamente il contributo mio e di mia moglie affinché “La voce di fiore”, possa continuare a dialogare all’interno di se stessa e affinché possa smuovere qualcosa in più fuori. Essa è uno strumento, nel panorama sangiovannese molto importante, per certi versi lontana e al di sopra del livello medio. Va aiutata pena l’ulteriore scadimento e sparimento della società sangiovannese. La società sparisce a causa di molti motivi. La Ndrangheta è sicuramente uno di questi ed il testo “La società sparente” di Emiliano e Saverio è a proposito un buon punto da cui partire. L’ho letto e lo consiglio. Se ne avrò il tempo ne “interpreterò” le sue interessanti implicazioni che comunicherò sinteticamente su questo sito man mano che se ne presenterà l’occasione. Dagli aspetti più teorici quali, ad esempio, le ulteriori integrazioni attinenti alle motivazioni, non solo economiche, sulle cause dell’emigrazione o legati ad un’idea di criminalità non armata solo da pistole e bazooka, ma da atteggiamenti, “lecchinaggi", omertà, incompetenza ed inefficienza, agli aspetti più tragicomici, come le ben meritate derisioni di personaggi che purtroppo continuano ancora a bazzicare in ambiente partitico. Per me la differenza la debbono fare i punti di riferimento: Vattimo, in primis, e moltissimi altri, ma tutti in qualche modo riconducibili ad una riflessione sulla giustizia, la libertà, la cultura, la scienza, la teologia, l’arte, etc..., non imposta dall’alto dei vari poteri e potentati di questo mondo. Un saluto ed un augurio, Franco Spina.

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: